Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Specialisti
  3. Dr. Carlos Alberto Paterno
  4. Risposte

Dr. Carlos Alberto Paterno risponde

Dr. Carlos Alberto Paterno
Dr. Carlos Alberto Paterno
Foggia - Non disponibile
Elenco risposte
Battito cardiaco nell'orecchio: cosa significa?
Quando si sente il ronzio all'orecchio (acufene) significa che si ha danneggiata la coclea, che è il sistema che serve per udire; frequentemente, si fa la...
Rottura capillari: a cosa è dovuta?
Rottura di capillari: se è molto frequente nell'arco di un mese potrebbe essere un problema di coagulazione insieme ai capillari molto fragili. ...
Battiti accelerati e the verde: ci sono relazioni?
Uno dei componenti di tutti i tipi di tè è la teina, simile nella sua azione alla caffeina (del caffè) e alla mateina (del mate...
Pacemaker: può causare rottura dell'aorta?
Non è molto precisa la domanda di "cattivo funzionamento" del pacemaker (PM), dovuta al fatto che gli errori elettrici che può subire il meccanismo...
Aneurisma toracico: cosa fare?
Quello di cui parli probabilmente è un aneurisma toracico dell'aorta ascendente. In una persona di dimensione normale, l'aorta di solito ha un diametro massimo...
Pacemaker: si può fare attività fisica?
Credo che i colleghi abbiano trovato qualcosa in più che un blocco A-V di 1° grado per decidere l'impianto di un pacemaker, forse altri...
Cardiopatia: si possono effettuare cure termali?
Le cure termali non sono controindicate, è necessario che tu presti attenzione alla temperatura del fango ed all'ambiente ed il tempo di esposizione, per il...
Battito accelerato a riposo: è preoccupante?
Purtroppo non so la tua età, dobbiamo tenere presente che solitamente il cuore ha una buona variabilità, essendo efficace tra 55 e 100 bpm,...
Intervento sostituzione valvolare: è previsto il pensionamento anticipato?
Questi dati sono da valutare con la perizia medico legale che si basa sulla tabella del Ministero della Sanità. Secondo la percentuale di ogni malattia...
Arterie pervie e normodirette: cosa significa?
Quando un angiologo referta uno studio vascolare, può scrivere che un'arteria è pervia quando trova che il passaggio del flusso del sangue è aperto...