Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Arrossamento Prurito Intimo

Cosa fare in caso di arrossamento e prurito intimo?

Da un mese, ho incominciato ad avere un arrossamento all'inguine con prurito e puntini rossi che, dopo il lavaggio intimo, apparivano particolarmente infiammati. Ho provato ad applicare Gentalyn beta e ho avuto abbastanza beneficio, ma lo devo applicare mattina e sera dopo essermi lavata perchè se non lo faccio una volta, ricomincia il prurito e l'arrossamento. Ora, dopo 3 settimane, controllando, ho notato che la parte arrossata è sempre più ampia e si è estesa leggermente anche alla parte intima esterna. Quello che mi preoccupa è che, oltre allo sfogo rossastro, la pelle è diventata di un colorito violaceo e sembra una macchia. Per favore, cosa posso fare? Ho forse sottovalutato il problema pensando ad uno sfogo di sudore, mentre è qualcosa di più serio?

Potrebbe essere una candidiasi, un fungo che colpisce facilmente le pieghe, soprattutto in estate. Quindi, non va bene il Gentalyn beta crema, ma una crema antifungina ed eventualmente una cura per bocca con un antimicotico orale (per esempio l'Itraconazolo o il Fluconazolo).

In più, lavaggi con acqua e bicarbonato.

Fatti vedere dal tuo medico curante che potrebbe aiutarti.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Erika Cristiana  Schmitt
Dr.ssa Erika Cristiana Schmitt
Milano - Via Carlo Goldoni, 62, Milano, MI, Italia
Risposte simili
Grande ustione: che cos'è?
Una grande ustione è un'ustione che compromette la vita di una persona: si parla di grande ustione quando colpisce almeno il 20% della superficie...
Trapianto di pelle: come avviene?
Il trapianto della pelle è una procedura fondamentale per le grandi ustioni che permette di innestare sulle zone ustionate strati di pelle prelevati da...
Ustione chimica: qual è la prima cosa da fare?
I principi da seguire in caso di ustione chimica sono gli stessi da tenere presente per l'ustione da calore: è necessario allontanare la fonte dell'ustione,...
Altre risposte di questo specialista
Puntini rossi dopo la depilazione: che cosa fare?
Buongiorno,il prurito da depilazione è principalmente causato dai peli che, rimasti tronchi, vanno a irritare l'ostio del follicolo del pelo. Quando poi il pelo...
Cocculus e mal di montagna: è indicato?
Il mal di montagna comporta diversi sintomi, fra cui la nausea e le vertigini. Senz'altro il cocculus può essere d'aiuto. ...
Intossicazione da aglio: quale rimedio?
Solitamente si consiglia di bere il latte, che tampona soprattutto l'odore che si emana dal corpo. Cordialità
Cheilite angolare: cosa fare?
La cheilite angolare è un disturbo difficile da curare. Le cause possono essere molteplici. Una di queste potrebbe essere una dermatite atopica o...
Giradito: cosa fare?
Il giradito è un'infiammazione del perionichio, che è la pellicina che contorna l'unghia. In genere è batterico, ma esistono casi anche di origine fungina....
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Puntini rossi dopo la depilazione: che cosa fare?
Buongiorno,il prurito da depilazione è principalmente causato dai peli che, rimasti tronchi, vanno a irritare l'ostio del follicolo del pelo. Quando poi il pelo...
Cocculus e mal di montagna: è indicato?
Il mal di montagna comporta diversi sintomi, fra cui la nausea e le vertigini. Senz'altro il cocculus può essere d'aiuto. ...
Intossicazione da aglio: quale rimedio?
Solitamente si consiglia di bere il latte, che tampona soprattutto l'odore che si emana dal corpo. Cordialità
Cheilite angolare: cosa fare?
La cheilite angolare è un disturbo difficile da curare. Le cause possono essere molteplici. Una di queste potrebbe essere una dermatite atopica o...
Giradito: cosa fare?
Il giradito è un'infiammazione del perionichio, che è la pellicina che contorna l'unghia. In genere è batterico, ma esistono casi anche di origine fungina....
Vedi tutte