Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Asimmetria Labbro

Cosa fare per asimmetria del labbro inferiore causata da tumefazione sottomandibolare?

Ho 39 anni e da qualche mese noto una lieve asimmetria del labbro inferiore che si accentua in certi casi come la pronuncia della lettera O, o la U e in azioni come il soffiare, baciare, eccetera. Ritengo che la causa sia da associare a un possibile aumento di una tumefazione sottomandibolare nella parte sinistra, che lamento da 20 anni circa. Vorrei sapere se l'asimmetria può aggravarsi ulteriormente, se si può risolvere con l'asportazione o svuotamento della ghiandola salivare, con conseguente recupero totale della mobilità del labbro e se esistono rimedi alternativi.

Il mio consiglio è di farti visitare da un dentista o da un otorino in modo da indagare la causa di questa tumefazione. Solo quando sarà identificata la causa, sarà possibile decidere la terapia più adeguata per risolvere il tuo problema e migliorare la mobilità della tua bocca. Ti invito a effettuare quanto prima i controlli dal dentista o dell'otorino poiché se questo problema viene trascurato potrebbe peggiorare.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Matteo Cravedi
Dr. Matteo Cravedi
Piacenza - Via Antonio Canova, 8 - Castel San Giovanni
Altre risposte di questo specialista
Pulizia dei denti: ogni quanto farla?
Buongiorno. Normalmente va effettuata ogni 6 mesi con alcune eccezioni; in pazienti con problemi parodontal sarebbe bene fare l'igiene orale professionale ogni 3 - 4...
Gengive infiammate e mal di denti: l'Amoxicillina va bene?
Buongiorno,prima di prendere l'antibiotico, sarebbe opportuno valutare se effettuare una seduta di igiene orale dal dentista ed effettuare sciacqui con collutorio a...
Sbiancamento denti: quale metodo usare?
Caro paziente, i sistemi più affidabili sono gli sbiancamenti con gel a base di perossido di carbamide che viene applicato in mascherine personalizzate e...
Dente da latte: lasciarlo o estrarlo?
Caro paziente, se il dente dà fastidio meglio toglierlo il prima possibile. Se non riuscite, consiglio di portare tuo figlio dal vostro...
Dente scheggiato: ricostruirlo o no?
Caro paziente, la ricostruzione in resina composita è la soluzione più conservativa ed economica; il rischio di rottura lo avresti anche col tuo dente...
Vedi tutte
Risposte simili
Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?
La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano...
Chirurgia ortogantica: che cos'è?
Caro paziente,  la chirurgia ortognatica è una branca della chirurgia maxillo facciale che serve a correggere le deformità del mascellare superiore e della mandibola....
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...