Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Bruciore Alla Bocca E Alle Labbra

Possono i farmaci per il sonno aumentare la salivazione o causare bruciori?

Sono un fumatore e sto assumendo Flurazepam e Quetiapina per riuscire a dormire. Tuttavia ho notato un anomalo aumento della produzione di saliva e dei bruciori alla bocca e alle labbra. Da cosa traggono origine questi fastidi?

Il sintomo che mi hai descritto è molto generico e servirebbero maggiori informazioni per poterlo interpretare. Posso dirti però che non rientra negli effetti collaterali dei farmaci che stai assumendo, anche se potrebbe trattarsi di un effetto collaterale paradosso, ossia il contrario di quanto avviene nella maggioranza della popolazione che assume tali farmaci. Il mio consiglio è quello di parlarne con un Neurologo o con il Medico che ti ha prescritto tali farmaci. Cordialmente
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Paolo Formenti
Dr. Paolo Formenti
Monza e Brianza
Risposte simili
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale liquido all’interno dei...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...
Diagnosi di sclerosi multipla: come si esegue?
In genere, se i disturbi neurologici sono di una certa importanza, si va dal medico curante o in alcuni casi, se l’esordio è stato acuto,...
Altre risposte di questo specialista
Morte di un dente: quali le cause?
Gentile signora, in genere un dente, soprattutto un frontale e quindi un incisivo diventa nero in seguito ad un trauma, il colore nero è segno...
Candida kefyr: cos'è?
Gentile paziente,il gruppo candida, responsabile di infezioni fungine di numerosi apparati tra cui il tratto digerente e quindi anche la bocca, conta numerose...
Macchia nell'osso mandibolare: che cosa fare?
Gentile paziente, confermo quanto ti è stato espresso dal collega maxillo-facciale, non ci sono motivi di preoccupazione alcuna, è tutto nella norma,...
Afte e tagli alla lingua: che cosa fare?
Le afte sono lesioni ricorrenti che colpiscono le mucose del cavo orale, soprattutto a carico delle labbra, lingua e guance, molto fastidiose e...
Odontoiatria: perché si usa il cortisone?
Bisogna distinguere le due cose: rigonfiamenti, come li chiami tu, dovuti ad ascessi, in questo caso caso, si usano gli antibiotici; rigonfiamenti intesi...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Morte di un dente: quali le cause?
Gentile signora, in genere un dente, soprattutto un frontale e quindi un incisivo diventa nero in seguito ad un trauma, il colore nero è segno...
Candida kefyr: cos'è?
Gentile paziente,il gruppo candida, responsabile di infezioni fungine di numerosi apparati tra cui il tratto digerente e quindi anche la bocca, conta numerose...
Macchia nell'osso mandibolare: che cosa fare?
Gentile paziente, confermo quanto ti è stato espresso dal collega maxillo-facciale, non ci sono motivi di preoccupazione alcuna, è tutto nella norma,...
Afte e tagli alla lingua: che cosa fare?
Le afte sono lesioni ricorrenti che colpiscono le mucose del cavo orale, soprattutto a carico delle labbra, lingua e guance, molto fastidiose e...
Odontoiatria: perché si usa il cortisone?
Bisogna distinguere le due cose: rigonfiamenti, come li chiami tu, dovuti ad ascessi, in questo caso caso, si usano gli antibiotici; rigonfiamenti intesi...
Vedi tutte