Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cos E La Tetralogia Di Fallot

Cos'è la tetralogia di Fallot?

Cos'è la tetralogia di Fallot?

La tetralogia di Fallot è la forma più frequente di cardiopatia congenita che richiede un intervento correttivo totale oggi effettuato in età sempre più precoce e con risultati sempre migliori.

Le cardiopatie congenite sono malattie cardiovascolari presenti alla nascita e dovute ad anomalie di sviluppo. In bassa percentuale, sono riferibili a cause note (infezioni, farmaci, radiazioni ionizzanti).

Le malformazioni possibili sono molto numerose, la tetralogia di Fallot è una delle più frequenti. Queste malformazioni possono comportare cianosi, ovvero colorito bluastro della cute e delle mucose. 

I pazienti affetti da questa tipologia di cardiopatia non possono praticare sport a livello agonistico. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Miceli
Dr. Domenico Miceli
Napoli - Via Francesco Cilea, 215, Napoli, NA, Italia
Altre risposte di questo specialista
Battito cardiaco basso: quando è preoccupante?
Se hai controllato, come credo, il tuo cuore con una visita cardiologica, un elettrocardiogramma e un ecocardiogramma e se tutto è...
Battiti cardiaci alti: quali potrebbero essere le cause?
Devi rivalutare con il cardiologo la tua terapia, perchè potresti forse giovarti di un farmaco diverso o aggiunto all'Enapren che già assumi allo scopo...
Betametasone: fa abbassare la frequenza cardiaca?
Il Cardicor è un betabloccante che ha diversi effetti favorevoli quando indicato e che abbassa la frequenza cardiaca, esiste in diversi dosaggi che...
Angioplastica: si può andare al mare?
Il sole non ha controindicazioni, durante questa terapia (Ticagrelor) devi fare attenzione ai traumi, alle cadute, che potrebbero provocare emorragie o peggio fratture...
Test da sforzo: in cosa consiste?
Il test da sforzo è un elettrocardiogramma praticato durante cammino su un tappeto ruotante o una pedalata su cyclette, e serve a valutare...
Vedi tutte
Risposte simili
Trapianto di cuore: deve esserci compatibilità tra donatore e ricevente?
Ci sono alcuni criteri di compatibilità da rispettare: la differenza delle dimensioni dell'organo trapiantato e quello asportato non deve superare il 20%, deve esserci compatibilità...
Donare il cuore: quali sono le condizioni?
Perché un paziente possa donare il cuore ne deve essere dichiarata la morte cerebrale, cioè l'elettroencefalogramma deve essere piatto da almeno 12 ore,...
Rigetto dopo il trapianto di cuore: come evitarlo?
Un organo trapiantato viene rigettato dal corpo del ricevente se riconosciuto come estraneo. Per evitare il rigetto è necessario che tua madre segua...