Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ernia Inguinale Intervento

Un'ernia inguinale è sempre da operare?

Ho 22 anni, mi è venuta un'ernia inguinale e il chirurgo non vuole operare, considerandola troppo piccola. Mi consiglia riposo e antidolorifici, ma io mi sto allenando per diventare professionista di golf quindi dovendomi allenare, cosa mi consiglia? Farmi operare? O come levare il dolore?

Gentile Paziente,

per il trattamento dell'ernia inguinale, non esistono alternative alla chirurgia. Peraltro, le dimensioni sono un criterio piuttosto relativo, rispetto all'indicazione chirurgica: un'ernia inguinale di dimensioni ridotte può essere maggiormente sintomatica di una di grandi dimensioni e presentare una probabilità di complicanza acuta del tutto simile.

Consiglio, pertanto, l'intervento chirurgico in elezione (senza urgenza): alloplastica inguinale, ossia riparazione del difetto erniario, mediante l'impianto di una rete protesica.

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Labonia
Dr. Domenico Labonia
(4)
Verona - Viale del Commercio, 10, Verona, VR, Italia
Altre risposte di questo specialista
Rigonfiamento post intervento ernia inguinale: cosa potrebbe essere?
Gentile Paziente, generalmente dopo gli interventi di alloplastica inguinale (plastica con rete protesica), come quello secondo Liechtenstein, il liquido sieroematico che si produce durante l'intervento...
Bendaggio gastrico: provoca debolezza?
Gentile Paziente,il comune senso di debolezza (astenia), dopo gli interventi di chirurgia dell'obesità, si verifica tipicamente per il drastico cambiamento dello stile alimentare, soprattutto...
Intervento riduzione stomaco: quanto costa?
Gentile Paziente, devi sapere che il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) riconosce l'obesità come vera e propria patologia, a sua volta causa di malattie strettamente correlate...
Intervento di chirurgia bariatrica: quando è consigliato?
Gentile Paziente, il tuo BMI (body mass index) ti classifica nella fascia dei pazienti che possono avvalersi della chirurgia bariatrica. La chirurgia bariatrica segna l'inzio...
Ernia ombelicale: si può riformare dopo un colpo di tosse?
Gentile Paziente, è innanzitutto necessario sentire il parere del collega che ha eseguito l'intervento chirurgico. La tosse (come tutti i...
Vedi tutte

Risposte simili

Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?
La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano lesioni responsabili...
Chirurgia ortogantica: che cos'è?
Quando senti parlare di chirurgia ortognatica, o chirurgia dei mascellari, ci si riferisce ad uno dei principali settori della chirurgia maxillo-facciale che permette la correzione...
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...