Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ernia Inguinale Sintomi

Quali sono i sintomi di un'ernia inguinale?

Buonasera, ho avuto 5 anni fa un intervento di ernia inguinale dovuta a stitichezza, ancora oggi, nonostante beva molto, mangi frutta, verdure, cereali, continua. Da un po' di mesi, ho fitte di bruciore e un po' di dolore nella zona dell intervento, si estende fino all'arteria della gamba e un bruciore al fianco sinistro e una forte nausea, cosa può essere? Grazie.

Salve,

la stipsi non dipende probabilmente nel tuo caso dall'ernia operata, meglio approfondire con esame colonscopico e visita gastroenterologica.

Per quanto riguarda la sede di intervento, potrebbe avre una nevrite o una recidiva, pertanto consiglio visita chirurgica.

Cordiali saluti 

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Riccardo Maglio
Dr. Riccardo Maglio
(0)
Lecce
Altre risposte di questo specialista
Emorroidi interne: come trattarle?
Salve,la patologia emorroidaria ha 4 gradi, secondo la classificazione internazionale, probabilmente il tuo è un secondo grado. Dovresti eseguire una visita proctologica per valutare...
Colonscopia: come si legge?
Salve,tua mamma è stata sottoposta a polipectomia endoscopica di un adenoma villoso con displasia di alto grado con base di impianto indenne...
Emorroidi: farmaci o intervento?
Salve,la patologia emorroidaria ha una classificazione con le relative indicazioni, pertanto l'intervento o la terapia farmacologia è impostata secondo criterio dal proctologo di riferimento. Molte volte,...
Vedi tutte

Risposte simili

Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?
La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano lesioni responsabili...
Chirurgia ortogantica: che cos'è?
Quando senti parlare di chirurgia ortognatica, o chirurgia dei mascellari, ci si riferisce ad uno dei principali settori della chirurgia maxillo-facciale che permette la correzione...
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...