Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Glaucoma Pressione Alta

Si può operare il glaucoma se si ha la pressione alta?

Buongiorno, sono una donna di 49 anni e sono affetta da 17 anni da glaucoma ad angolo aperto bilaterale. Dopo aver cambiato tipi di colliri, sembra abbia trovato quello giusto, il Duotrav da 5 mg. Il glaucoma si può operare nonostante la pressione alta?

Buongiorno,

di quale pressione intendi parlare? 

a) Pressione omerale (cd: pressione del sangue): non è bene che tu abbia la pressione del sangue alta; il tuo medico curante e l'anestesista in visita preoperatoria ti prescriveranno adeguate terapie di compenso.

b) Pressione dell'occhio: se l'associazione Timololo + Travoprost mantiene la tua pressione oculare entro valori di sicurezza, che ti confermerà il tuo specialista curante effettuando il rilievo con curva tonometrica diurna sotto terapia, cioè misurando la pressione oculare ogni 2 ore nell'arco più esteso possibile della giornata e con valutazione di confronto del campo visivo 30/2 effettuato ad intervallo di 6/12 mesi, evidenziando assenza di progressione del danno valutata con indici perimetrici, puoi continuare lo schema di terapia in atto.

Se ci sono segnali di danno e di progressione del danno, va attuata una diversa strategia di compenso tonometrico e di neuroprotezione che il tuo specialista ti avrebbe già prescritto, se necessaria.

Tecniche parachirurgiche laser o di chirurgia mininvasiva per il glaucoma ad angolo aperto sono disponibili, qualora non tollerassi o non fosse sufficiente il trattamento topico (colliri) massimale.

La durata di efficacia ipotonizzante varia nei vari soggetti, per cui può essere comunque necessario riassociare prima o poi la terapia topica.

Un saluto

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Pier Enrico Gallenga
Dr. Pier Enrico Gallenga
Pescara - Viale Giovanni Bovio, 275
Altre risposte di questo specialista
Ipertrofia papillare: cosa causa?
La congiuntivite micro/gigantopapillare tarsale da lenti a contatto può essere dovuta a:disturbo della secrezione lacrimale (Dry Eye oppure sindrome del discomfort oculare: da...
Ialutim: cosa assumere al suo posto?
Un'associazione beta-bloccante + inibitore dell'anidrasi carbonica (CAI) alternativa al Cosopt è l'Azarga collirio, 2 volte al dì, avendo durata di efficacia di...
Herpes zoster all'occhio: come si può curare?
Buongiorno,se pensi che l'eruzione da herpes zoster si chiama 'fuoco di Sant'Antonio', realizzi subito che la reinfezione tardiva in VI-VIII decade dopo una...
Quadrantopsia: a chi rivolgersi?
Buongiorno, tutti gli ottimi medici che hanno raccolto la tua anamnesi e sintomatologia, programmato e valutato gli esami necessari per raggiungere una...
Xiidra: a chi rivolgersi per proporsi come volontario?
Gentile Signora,la sindrome di Sjogren si inquadra nell'artrite reumatoide come patologia autoimmune che aggredisce le ghiandole che umidificano le mucose: la secchezza...
Vedi tutte
Risposte simili
Occhio pigro: cos'è?
L'occhio pigro è un disturbo visivo tipico dell'infanzia. Il bimbo usa maggiormente l'occhio che gli fornisce la visione migliore, penalizzando quello più debole (
Lesione retinica: è grave?
Comprendo la tua preoccupazione. La retina è la parte “nobile” dell`occhio. Per farti capire meglio le mie parole, potrebbe essere paragonata ad una pellicola fotografica...
Cisti sulla palpebra: come si rimuove?
Ti spiego brevemente quali sono i tipi di cisti di cui parli.Le cisti palpebrali sono generalmente 3:gli orzaioli, che colpiscono il bordo palpebrale...