Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Handicap Cause

Genitori sani possono far nascere un figlio con un handicap?

Sono un uomo di 46 anni e cammino con le stampelle dalla nascita. Volevo sapere per cortesia da un genetista se una coppia di genitori, entrambi sani, può far nascere figli con handicap e perché questo succede, visto che io sono il terzo figlio e ultimo e i miei 2 fratelli sono sani. Un fenotipo raro può portare a parti prematuri? Mia mamma è di gruppo rh 0 negativo e mio padre A positivo e come me mia mamma ha il seguente fenotipo rh 0 negativo ccdee.

Buongiorno,

ogni coppia ha un rischio di specie umana di generare un figlio con un handicap pari al 3%. Le possibilità, nel caso in cui l'handicap sia di causa genetica con genitori sani, sono o che i genitori siano portatori sani di una mutazione o che la mutazione non sia stata trasmessa, ma si sia originata "de novo" al momento del concepimento. Una consulenza genetica potrebbe chiarire se la tua condizione è di causa genetica e se hai un rischio di trasmetterla alla prole.

Per quanto concerne il fattore Rh, esiste in determinate situazioni (madre Rh negativo e padre Rh positivo) la possibilità di un'incompatibilità materno fetale che richiede un'immunoprofilassi durante la prima gravidanza, per evitare possibili idrope e morte fetale in una seconda gravidanza.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Maria Dolores Perrone
Dr.ssa Maria Dolores Perrone
Trieste - Via Tor San Piero, 2
Altre risposte di questo specialista
Trimetilaminuria: quali sono i sintomi?
La trimetilaminuria è una malattia metabolica con difetto dell'enzima flavina monoosigenasi 3. Tale difetto determina un'incapacità di degradare la trimetilammina presente nella dieta. Ciò determina...
Vedi tutte
Risposte simili
Test genetico: come si interpreta?
Salve,il test genetico è una fotografia del corredo cromosomico. Poi, la sintomatologia varia in base a cento fattori diversi, tra cui l'ambiente di vita...
Polmonite e scompenso cardiaco: come va curata la febbre?
Vista la delicatezza di questo caso, mi farei vedere da uno specialista pneumologo per un trattamento a lungo termine, data la presenza di bronchiectasie....