Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. L Alitosi Puo Esser Causata Da Una Scarsa Igiene Orale

Una scarsa igiene dentale può essere causa di alitosi?

Purtroppo, soffro di alitosi e questo problema talvolta mi imbarazza davvero parecchio. Vorrei sapere se l'alito cattivo può esser causato da una scarsa igiene orale. Come posso risolvere tale problema?

Quello che dici è corretto, una scarsa igiene orale infatti può essere una delle cause principali.
I batteri che abitano il cavo orale sono tantissimi e si riproducono continuamente, creando uno strato di placca; in più, i residui alimentari si depositano tra i denti, fornendo cibo per i batteri, che si riproducono ancor più rapidamente.
Questi processi causano il cattivo odore che determina l'alitosi e sono peggiorati da fumo, alcol, presenza di tasche gengivali. Per risolvere il problema, assicurati di eseguire un'igiene orale molto scrupolosa con filo interdentale e spazzolino almeno 2 volte al giorno. Puoi aiutarti durante la giornata con gomme da masticare allo Xilitolo che inibiscono i batteri. Aiutati con del fluoro, 3 sere a settimana al posto del dentifricio, che isola e protegge i denti da agenti esterni. Infine, ti consiglio di rivolgerti ad un igienista di fiducia che possa seguire la tua bocca e che ti aiuti a correggere, sorvegliare e migliorare le tecniche di manutenzione orale.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Paola Francinetti
Dr.ssa Paola Francinetti
Milano - via Edmondo De Amicis, 28
Altre risposte di questo specialista
Intervento di implantologia con tre impianti: quali i tempi di recupero?
Il tempo di ripresa dopo un intervento di implantologia semplice è abbastanza breve: già dal giorno succcessivo, infatti, si possono svolgere la maggior parte delle...
Spazzolino da denti: come utilizzarlo al meglio?
Anzitutto ti posso dire che i denti e le gengive è meglio se si puliscono con un buono spazzolino elettrico che è di gran lunga...
Igiene dentale: quante volte al giorno bisogna lavare i denti?
Tieni conto che i denti non si lavano, bensì si puliscono meccanicamente, in quanto non è necessario usare dentifrici o “saponi” tensioattivi. ...
Cura delle gengive: a chi rivolgersi?
Il consiglio che posso darti è quello di affidarti ad un parodontologo e pianificare un trattamento specifico. La rimozione di placca e tartaro...
Ablazione dentale: di cosa si tratta?
L'ablazione dentale che il dentista ti ha suggerito è un trattamento attraverso il quale si opera la rimozione del tartaro da...
Vedi tutte
Risposte simili
Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Utilizzo del bite: quando è consigliabile?
Puoi utilizzarlo tranquillamente, dato che il bite può essere messo da tutti visto che teoricamente ha una funzione protettiva e possiede la capacità di far...
Digrignare i denti durante la notte: come fare per accorgersene?
Anzitutto ti puoi accorgere che digrigni i denti dal fatto che al mattino avverti indolenzimento ai muscoli masticatori. Sui denti puoi notare la comparsa graduale...