Una scarsa igiene dentale può essere causa di alitosi?

"Purtroppo, soffro di alitosi e questo problema talvolta mi imbarazza davvero parecchio. Vorrei sapere se l'alito cattivo può esser causato da una scarsa igiene orale. Come posso risolvere tale problema?"
Quello che dici è corretto, una scarsa igiene orale infatti può essere una delle cause principali.
I batteri che abitano il cavo orale sono tantissimi e si riproducono continuamente, creando uno strato di placca; in più, i residui alimentari si depositano tra i denti, fornendo cibo per i batteri, che si riproducono ancor più rapidamente.
Questi processi causano il cattivo odore che determina l'alitosi e sono peggiorati da fumo, alcol, presenza di tasche gengivali. Per risolvere il problema, assicurati di eseguire un'igiene orale molto scrupolosa con filo interdentale e spazzolino almeno 2 volte al giorno. Puoi aiutarti durante la giornata con gomme da masticare allo Xilitolo che inibiscono i batteri. Aiutati con del fluoro, 3 sere a settimana al posto del dentifricio, che isola e protegge i denti da agenti esterni. Infine, ti consiglio di rivolgerti ad un igienista di fiducia che possa seguire la tua bocca e che ti aiuti a correggere, sorvegliare e migliorare le tecniche di manutenzione orale.
Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte