Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Mal Di Testa Con Aura Cure

Come si cura il mal di testa con aura?

Mio marito soffre di mal di testa con aura e perdita parziale della vista. I fari delle macchine la notte e le luci al neon sono spesso elementi scatenanti. Ha fatto controlli dal neurologo, risonanza, visita oculistica, ma nulla. Da bambino, ha subito 2 operazioni in quanto in seguito (pare) a un'otite, un occhio si era completamente spostato verso il naso. Gli hanno 'tirato' il nervo per poi tagliarlo e ricucirlo per forzare l'occhio a rimanere dritto. Ora ha 36 anni e da diversi anni soffre di questi mal di testa atroci. Vede come se avesse delle 'macchie' davanti agli occhi, ha tremore, nausea e suda freddo. Quando la vista torna, dopo circa mezz'ora, arriva il mal di testa e deve assolutamente dormire almeno 3 ore. Dopo l'ultima visita oculistica, ha cominciato a portare gli occhiali traendone giovamento, infatti, i mal di testa si erano diradati. Prima aveva un attacco ogni circa 3 mesi, con gli occhiali si erano ridotti a 2 in un anno, ma doveva portarli sempre, pena l'arrivo di un probabile nuovo attacco. Ora stanno di nuovo prendendo il sopravvento, peggiorando perfino. Lo aiutano in minima, quasi trascurabile, parte, delle gocce per la secchezza oculare. Nell'ultimo mese, si sono verificati già 3 episodi, arrivando a diventare praticamente cieco.

Dalla descrizione, opterei per una forma di emicrania con aura visiva.

L'aura sarebbe tutta la sintomatologia che precede il mal di testa accompagnato da fastidio per luce, rumori e impossibilità a svolgere le attività della vita quotidiana.

Non vedo correlazioni con il deficit che ha avuto da bambino e che si è trattato di una paralisi del sesto nervo cranico (abducente) corretto chirurgicamente.

Esistono terapie per prevenire gli attacchi di emicrania da prendere per alcuni mesi, come ad esempio il Propanorolo (Inderal), il Topiramato (Topamax, il Fluxarten ed altri), così come terapia appena inizia l'attacco, dalla semplice Tachipirina 1000 mg ai farmaci più specifici come Almogran, Rizaliv, Maxalt.

Rivolgiti ad un centro per le cefalee o ad un buon neurologo.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Michela Manfredi
Dr.ssa Michela Manfredi
(1)
Pavia - Via Avanza 8, Pieve del Cairo
Altre risposte di questo specialista
Vasculopatia cerebrale: come si cura?
Buongiorno, la diagnosi di vasculopatia cerebrale è generica e aspecifica. Si tratta comunque di un disturbo della circolazione che porta...
Malattia Creutzfeldt-Jakob: è contagiosa?
Buongiorno,la malattia di Creutzfeldt-Jakob è un'encefalopatia spongiforme, rara malattia neurodegenerativa che conduce ad una forma di demenza progressiva fatale. La sindrome clinica è...
Sindrome di Guillain-Barrè: che evoluzione ha la malattia?
Buonasera. La sindrome di Guillain-Barrè è una malattia con diversi modi di manifestazione. La forma classica, demielinizzante cioè comporta la perdita della sostanza...
Sindrome di Fahr: che tipo di malattia è?
Buongiorno,la sindrome di Fahr è una calcinosi cerebrale e dei gangli della base, geneticamente determinata a trasmissione autosomico dominante. I sintomi compaiono solitamente tra i...
Parkinson vascolare: esistono dei medicinali alternativi al Cymbalta?
Buongiorno. La terapia del papà non dovrebbe creare innalzamenti pressori, al contrario, può dare ipotensione ortostatica, soprattutto il Neupro e il...
Vedi tutte

Risposte simili

Spina bifida: cos'è?
La spina bifida (o mielomeningocele) è una malformazione del sistema nervoso dovuta alla mancata chiusura del tubo neurale fin dalle prime settimane del concepimento. ...
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...