Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ossigenoterapia Contro La Cellulite

Funziona l'ossigenoterapia contro la cellulite?

Mi hanno consigliato di effettuare l'ossigenoterapia per sconfiggere la cellulite. È efficace come trattamento?

Il trattamento di cui mi parli è abbastanza comune.

L'ossigenoterapia diminuisce l'effetto buccia d'arancia della pelle, ma non elimina la cellulite. Il naturale processo di invecchiamento riduce il tasso di ossigeno delle cellule, se a questo si associa cattiva alimentazione, sedentarietà e fumo, i problemi di circolazione del sangue e quindi della cellulite si accentuano molto.

Il trattamento di ossigenoterapia permette di riossigenare i tessuti e migliorare la circolazione sanguigna consentendo la diminuzione dell'effetto buccia d'arancia.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Assunta Gennarelli
Dr.ssa Assunta Gennarelli
Milano - Via De Amicis, 30
Risposte simili
Intervento post ustione: quanto tempo deve passare?
Le cicatrici generalmente si attenuano con il passare del tempo, per cui è meglio aspettare che la cicatrice si stabilizzi prima di programmare un intervento...
Gradi delle ustioni: come vengono definiti?
Si distingue tra ustioni superficiali e profonde: le prime sono epidermiche e guariscono autonomamente, mentre le seconde possono compromettere la sopravvivenza del paziente e in...
Ustioni in un bambino: come sapere se stanno guarendo bene?
Le ustioni sono il risultato di un contatto con agenti termici o chimici. La conseguenza è un danno ai tessuti cutanei, con gravità progressiva,...
Altre risposte di questo specialista
Alterazioni artrosiche a livello della sinfisi pubica: cosa vuol dire?
Posso dirti che con alterazioni artrosiche si intendono gli iniziali segni di usura di un osso. La sinfisi pubica è...
Morfina per dolori cervicali e lombosacrali: è corretto?
La morfina è un farmaco oppioide esogeno di estrazione vegetale, ricavato dal Papaver somniferum. Viene somministrata per trattare il dolore cronico-oncologico, post operatorio e...
Rottura dei tendini della caviglia: è possibile una ripresa completa?
Le lesioni di III grado, ovvero la rottura completa del legamento, prevedono la terapia chirurgica seguita da periodo di immobilizzazione. Tanto l'entità...
Iperidrosi: che cos'è e come si può curare?
La secrezione del sudore è regolata da stimoli nervosi provenienti da una parte del sistema nervoso vegetativo (sistema nervoso simpatico). Nei casi in...
Fibroscopia laringea: di che cosa si tratta?
Posso dirti che la fibroscopia laringea è una procedura indolore che permette al medico di ispezionare la laringe e le corde vocali. Per...
Vedi tutte