Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Rettocele 2 Grado Cosa Fare

Cosa fare in caso di rettocele?

Ho un rettocele di II°grado, ultimamente il senso di peso e la difficoltà di evacuazione sono aumentati. Cosa posso fare? Ho 65 anni, e mi crea problemi anche a camminare

Buongiorno, il retttocele di II grado diventa un problema e un motivo di cura nel momento in cui diventa di grosse dimensioni e sintomatico ed intendo dire dei sintomi come la difficoltà ad evacuare, il peso perineale, la forte spinta durante la defecazione, ecc... e direi che sta diventando il suo caso da quello che mi dici. Sicuramente oltre alla visita proctologica (che verifica bene sintomi, stadio del rettocele ed eventuale prolasso interno associato), farei una defecografia (una sorta di radiografia) ed una colonscopia (vista la tua età, dopo i 50 anni è consigliata a tutti). Alla luce di questi esami sarebbe il caso di valutare una eventuale correzione chirurgica o semplicemente un aiuto per svuotarsi e defecare meglio. Ovviamente prima di prendere qualsiasi iniziativa consultati col tuo medico di fiducia. Saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Stefania Martina
Dr.ssa Stefania Martina
Torino - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Asportazione di polipi sessili in sede di colonscopia: c'è da preoccuparsi?
Buongiorno, innanzitutto hai fatto bene a fare la colonscopia, trovare dei polipi è comune ma non deve essere per forza allarmante. ...
Polipi peduncolati nel sigma-retto: sono pericolosi?
Buongiorno, è abbastanza comune trovare un polipo peduncolato nell'intestino però se glieli hanno trovati nel sigma retto è necessario...
Emorroidi che sanguinano: è grave?
Buongiorno, a mio avviso, sarebbe bene fare una visita proctologica per valutare lo stadio delle emorroidi ed un'eventuale...
Feci rosse e muco: di cosa si tratta?
Buongiorno, alla luce di quello che mi racconti, le cause possono essere diverse, però non starei a rimandare il problema e farei sicuramente una...
Vedi tutte
Risposte simili
Adenoma tubolare e polipo iperplastico: cosa significa?
I polipi iperplastici e più ancora gli adenomi del colon-retto (tubulari, villosi, tubulo-villosi) rappresentano delle lesioni pre-cancerose, fortunatamente ad evoluzione discretamente lenta, che di solito,...
Dolore acuto al retto: cosa fare?
Le pomate e altri farmaci ad azione locale, detti topici, generalmente sono utili solo ai farmacisti dal punto di vista puramente economico, mentre risultano pressochè...
Dolore e pus: di cosa si tratta?
Dai sintomi che descrivi, posso dirti che non si tratta di emorroidi, ma di una lesione suppurativa, probabilmente un ascesso e/o...