Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Sintomi Menopausa

Quali sono i sintomi della menopausa?

Come faccio a riconoscere i sintomi della menopausa?

I sintomi più frequenti sono:

  • irritabilità e nervosismo,
  • tendenza al rapido cambiamento di umore (si passa facilmente dal riso al pianto),
  • tendenza a risveglio precoce o a difficoltà ad addormentarsi,
  • sudorazione e vampate di calore prevalentemente notturne.

A questi sintomi più evidenti, si possono associare, da controllare attentamente, tendenza al rilascio pressorio, all'aumento del colesterolo, ad accumulo di grasso viscerale addominale ed infine secchezza all'apparato urogenitale con possibile aumentata incidenza di episodi di cistite.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Francesco Timpano
Dr. Francesco Timpano
(0)
Roma - Via Gaetano Donizetti 24
Altre risposte di questo specialista
Analisi referto ecografia per fertilità
Sarebbe utile conoscere la tua età, che rappresenta sicuramente il fattore più importante di fertilità, di gestazione e di condizione favorevole al parto. Le caratteristiche...
Ipoacusia e gravidanza: quali problemi si possono avere?
Gentilissima, in base ad una esperienza analoga con un'altra paziente, mi sento di consigliare l'allattamento al seno introducendo integratori con DHA, sia ora...
Esito villocentesi: come interpretarlo?
Gentile paziente, questo risultato va inteso come una forma di mosaicismo che necessita di una conferma con amniocentesi per avere una risposta che ti...
Esami sangue alterati: può essere la pillola?
Escluderei una relazione tra l'assunzione della pillola e i valori alterati riportati. Prova a parlarne con il tuo medico di fiducia per...
Condiloma piano: cosa significa la diagnosi?
In parole semplici vuol dire che è presente l'HPV che ha determinato il quadro clinico riferito. Il condiloma piano è la manifestazione proliferativa...
Vedi tutte

Risposte simili

Ipertiroidismo in gravidanza: come gestirlo?
L'ipertiroidismo in gravidanza può essere controllato senza rischi per il feto, purché sotto controllo di un endocrinologo esperto. Nel 1°...
Irsutismo: di cosa si tratta?
Per irsutismo, si intende una condizione caratterizzata dall’anomala presenza di peluria terminale (grossa, ruvida e pigmentata che prima della pubertà è presente solo a livello...
Prolattina alta: quali sono le cause e quali le conseguenze?
Buongiorno,la prolattina è un ormone, normalmente prodotto dall'ipofisi, che ha la funzione di stimolare la produzione di latte nelle donne dopo la gravidanza...