Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Stress Cura

Come combattere lo stress?

Gentili dottori, ho 33 anni, da circa 3 settimane, ho iniziato ad avvertire un disturbo a gambe e braccia; non sono continui, ma avvengono più volte con intensità più o meno brevi nell’arco della giornata ed è come se le sentissi rigide, pesanti, con difficoltà a muoverle e questo mi porta a fare dei movimenti continui per vedere se è tutto a posto. Mi capita di sentire lievi formicolii a mani e piedi e a volte anche senso di spossatezza o lievi capogiri. Il tutto accompagnato da uno stato d’ansia generale e fiato corto. Anche la notte non riesco ad addormentarmi facilmente a causa di questi fastidi, ho delle brevi apnee e brividi al corpo e subito dopo la sensazione di fastidio, che descrivevo sopra, agli arti; durante la notte mi sveglio spesso. Il mio medico di base mi ha prescritto degli esami del sangue (elettroliti e tiroide) ed è risultato tutto ok. Mi ha prescritto valeriana e passiflora che ho iniziato a prendere solo ieri quindi ancora non ne avverto i benefici. Cosa mi consigliate di fare? E' il caso di fare una visita neurologica o cos’altro? Grazie.

Buongiorno,

nei momenti in cui ti senti particolarmente stressata o ansiosa, una pratica del genere potrebbe sembrare piuttosto noiosa e inutile. Tuttavia, bisogna fermarsi un attimo e riflettere sui motivi per cui ti senti così. Non è forse perché continui a ripetere con costanza nella tua testa pensieri, immagini e ipotetici scenari negativi in cui va tutto male e in cui potresti perdere qualcosa o soffrire?

Non faci che torturarti con pensieri e affermazioni negative. Bisogna diventare consapevoli di questo processo. Se continui a ripetere questi pensieri nella tua testa, non ci sarà spazio per soluzioni positive che potrebbero, invece, aiutarti a risolvere il problema che ti tormenta aprendo la mente a possibili soluzioni ai tuoi problemi, anche nel giro di pochi minuti.

Esempio: se sei stressata perché hai paura di ammalarti, puoi creare un'affermazione del genere: "Il mio corpo è sano, la mia mente è brillante, la mia anima è tranquilla".

Se sei stressata perché una persona ti ha fatto un torto: "Io perdono coloro che mi hanno ferito in passato e pacificamente mi distacco da loro."

Avvertenza: ovviamente, le affermazioni non risolveranno i tuoii problemi come per magia. Appena rilassata, dovresti essere tu a trovare una soluzione. Il vantaggio di un pensiero positivo creato con le affermazioni, tuttavia, è quello di spazzare via le preoccupazioni inutili e di farti aprire la mente alle possibili soluzioni. Tutto questo ti può aiutare, nel frattempo vai in un'erboristeria e fatti preparare dei fiori di Bach, è un ottimo rimedio.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Silvana Bruno
Dr.ssa Silvana Bruno
(0)
Palermo
Altre risposte di questo specialista
Berberina: che effetti collaterali dà?
Salve, la Berberina è un alcaloide presente in varie piante, tra cui l’Idraste. Da un lato, abbassa il colesterolo, dall’altro favorisce la...
Stomaco gonfio: cosa fare?
Salve, molto probabile il gonfiore e colica sono legati ad un'alimentazione poco equilibrata. Come vive colui al quale viene asportata la
Magnesio cloruro: fa aumentare la pressione?
Salve,il magnesio è un minerale fondamentale per il buon funzionamento dell'organismo. Una carenza produce:nervosismo e insonnia di tipo 2, caratterizzata da frequenti risvegli...
Blefarospasmo: ci sono dei rimedi naturali?
Salve, il blefarospasmo di solito scompare senza alcuna terapia, ma aspettando che passi, può essere utile: dormire di più, bere meno caffeina, quindi...
Otite: quali cure naturali seguire?
Salve, intanto puoi mettere 3 gocce di acqua ossigenata pura al 3% nell'orecchio sinistro e lo lasci agire...
Vedi tutte

Risposte simili

Microalbumina: come eliminarla naturalmente?
Salve, la microalbuminuria è la presenza di piccole quantità di albumina, una proteina, nelle urine. È un...
Arnica: fa bene alla cervicale?
Salve, chi ne soffre lo sa: il dolore alla cervicale è un compagno davvero antipatico nelle nostre giornate, che può...
Esofagite da reflusso: quali sono i rimedi naturali?
Prima di tutto bisognerebbe capire cosa sta procurando questo malessere, se è un'alimentazione sbagliata, stress, stile di vita, una problematica congenita ed altre cause....