Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ugola Ingrossata

Il reflusso gastroesofageo può comportare l'ingrossamento dell'ugola?

Da alcuni giorni ho l'ugola gonfia e ingrossata al risveglio al mattino, non avverto problemi particolari se non la difficoltà a deglutire quando è molto ingrossata. Il mio medico mi ha dato delle pastiglie al cortisone per alcuni giorni, ma il fenomeno si è ripresentato appena smessa l'assunzione del farmaco. Potrebbe essere un problema di reflusso gastrico?

Buongiorno,
il reflusso gastrico può dare una sintomatologia simile (ugola gonfia), ma accompagnata da altri sintomi concomitanti per l'infiammazione delle prime vie aeree, come la tosse ad esempio. 

Valuta l'eventualità di sottoporti ad una visita specialistica e capire se l'ugola è infiammata.

Un saluto
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Marco Giannini
Dr. Marco Giannini
Lucca - VIA P.IGNAZIO DA CARRARA, 37 - Forte dei Marmi
Risposte simili
Amilasi pancreatiche alte: quale dieta devo seguire?
Prima di effettuare drastiche correzioni nella tua dieta è opportuno cercare di ridosare tutti gli enzimi per 2-3 mesi. Spesso esistono fluttuazioni...
Colecisti piena di fango biliare: si può mangiare il brodo?
Sì, certamente, puoi mangiare il brodo vegetale: in questi casi è consigliato. Ti consiglio di usare, inoltre, un cucchiaino da thé di olio di semi...
Sangue e muco nelle feci dopo l'aspirina: cosa fare?
Probabilmente, la causa del tuo disturbo sono le emorroidi interne. Ti consiglio di eseguire una colonscopia oppure un esame del sangue...
Altre risposte di questo specialista
Corde vocali danneggiate: che cura seguire?
Salve, la terapia logopedica spesso dà splendidi risultati, permettendo alle corde vocali di riprendere una conformazione normale e riportare la...
Impianto zigomatico: è consigliabile?
Salve, l'impianto zigomatico è spesso l'ultima possibilità per avere una protesi stabilizzata, ma è anche ormai una terapia studiata scientificamente e che vanta un'enorme casistica...
Cartilagine che crea le narici: si può rimuovere?
Buongiorno. Non ho ben capito, ma direi che le cartilagini si riducono e non si tolgono. Si riducono sia per scopi estetici che funzionali Il...
Collagene per il riempimento dei solchi a livello orbitale: va bene?
Buongiorno. E' difficile scrivere 40 parole quando ne basterebbero tre: ma per carità! La sezione commerciale dell'estetica si potrebbe dedicare tranquillamente ai testi dei comici....
Osteotomia bimascellare e settoplastica eseguita dalla bocca: si possono eseguire insieme?
Buongiorno. Sì, certo che si può fare, specialmente se il Chirurgo è un Maxillo Facciale è più abituato a questo accesso. Personalmente non...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Corde vocali danneggiate: che cura seguire?
Salve, la terapia logopedica spesso dà splendidi risultati, permettendo alle corde vocali di riprendere una conformazione normale e riportare la...
Impianto zigomatico: è consigliabile?
Salve, l'impianto zigomatico è spesso l'ultima possibilità per avere una protesi stabilizzata, ma è anche ormai una terapia studiata scientificamente e che vanta un'enorme casistica...
Cartilagine che crea le narici: si può rimuovere?
Buongiorno. Non ho ben capito, ma direi che le cartilagini si riducono e non si tolgono. Si riducono sia per scopi estetici che funzionali Il...
Collagene per il riempimento dei solchi a livello orbitale: va bene?
Buongiorno. E' difficile scrivere 40 parole quando ne basterebbero tre: ma per carità! La sezione commerciale dell'estetica si potrebbe dedicare tranquillamente ai testi dei comici....
Osteotomia bimascellare e settoplastica eseguita dalla bocca: si possono eseguire insieme?
Buongiorno. Sì, certo che si può fare, specialmente se il Chirurgo è un Maxillo Facciale è più abituato a questo accesso. Personalmente non...
Vedi tutte