Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Vaccini Gravidanza

Una donna che ha fatto diversi vaccini prima di sapere di essere incinta, rischia qualcosa?

Salve, lunedì 10 giorni fa ho fatto 8 vaccini per un prossimo viaggio, e dovrò fare 2 richiami per quello contro la rabbia. Due giorni dopo ho scoperto di essere incinta di circa un mese. Vorrei sapere quali sono i rischi per il feto avendo fatto tutti questi vaccini. I vaccini fatti sono i seguenti: colerico, difto tetano, pertosse, polio ad. (dtpa -ipv), epatite a (hav), influenzale split, meningococco acwy coniugato pneumococco 13 valente (pcv-13), rabbia pre esposizione, tifica polisaccaride (tpyhim vi).

Per quanto, come per la maggior parte delle medicine, sia sconsigliata l'assunzione nei primi 3 mesi di gravidanza, anche le vaccinazioni non sono consigliate, anche se non risultano dati certi su effetti nocivi sul feto. In linea generale, si possono fare vaccinazioni in cui vi siano virus inattivati, mentre bisogna fare attenzione a quelli contenenti virus attenuati. Ti consiglio di interpellare un infettivologo per maggiore tranquillità. Oltretutto, in pratica hai fatto i vaccini a nemmeno 3 settimane di gravidanza e questo ci dà ulteriore tranquillità.

In bocca al lupo

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gianfranco Blaas
Dr. Gianfranco Blaas
Altre risposte di questo specialista
Placenta staccata a mano: si può avere un'altra gravidanza?
Può essere che il mancato secondamento spontaneo da te subito fosse dovuto ad una caratteristica propria di quella placenta, che si era inserita troppo...
Colposcopia: come si interpreta?
No, la risposta è sicuramente migliore.La cervicite cronica è aspecifica, quindi stai tranquilla. Prosegui comunque gli accertamenti con frequenza annuale, chiedendo sempre, in prima...
Biopsia dopo conizzazione: come si legge?
Non lascia del tutto tranquilli quel fatto dei margini non valutabili, anche se la lesione è stata sicuramente asportata. Consiglio un controllo tra un anno,...
Pap test: come si legge?
La presenza del bacillo di Doderlein è ottima cosa, dato che contribuisce a formare l'acido lattico in vagina, cosa che previene le infezioni. Le cellule...
Mutazioni genetiche: come comportarsi in gravidanza?
Per ora, limitati all'Aspirinetta (che dovrai poi sospendere dopo il 2° trimestre di gravidanza per possibili pericoli per il feto).  Attieniti...
Vedi tutte
Risposte simili
Isteroscopia diagnostica: che cos'è?
L'isteroscopia è un esame endoscopico che permette di osservare la cavità uterina tramite una sonda ottica: un piccolo telescopio collegato ad un monitor...
Ipertiroidismo in gravidanza: come gestirlo?
L'ipertiroidismo in gravidanza può essere controllato senza rischi per il feto, purché sotto controllo di un endocrinologo esperto. Nel 1°...
Irsutismo: di cosa si tratta?
Per irsutismo, si intende una condizione caratterizzata dall’anomala presenza di peluria terminale (grossa, ruvida e pigmentata che prima della pubertà è presente solo a livello...