Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Valutazioni Radiografia

Come si legge una radiografia all'arteria femorale?

Nella diagnosi di una radiografia è scritto: "calcificazione dell'arteria femorale". Da cosa è causata e quali sono i rimedi (se esistono)?

Le calcificazioni a livello delle arterie si possono riscontrare occasionalmente dopo una radiografia. Generalmente, sono determinate dal processo aterosclerotico (caratterizzato dalla formazione di ateromi, ossia placche di materiale lipidico, proteico, fibroso) nelle arterie muscolari di grande e medio calibro (come le femorali).

La tua potrebbe essere una sclerosi calcifica di Mönckeberg (un tipo di arteriosclerosi con predominanza di deposito di calcio). Generalmente, il dato non è significativo se non correlato ad una sintomatologia.

Occorre eseguire una visita presso il chirurgo vascolare il quale deciderà se è necessario eseguire degli approfondimenti diagnostici (per esempio eco-color-doppler agli arti inferiori o altro) oppure sia sufficiente una terapia medica.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Emanuele Ferrero
Dr. Emanuele Ferrero
Torino - via Magellano 1
Altre risposte di questo specialista
Calcificazioni vascolari aortiche: cosa significa?
Gentile signore, le calcificazioni che hanno riscontrato alla lastra non sono altro che dei depositi di calcio a livello dei vasi, in questo caso all'aorta....
Ricanalizzazione vena: in quanto tempo avviene?
Gentile signora, per quanto concerne le TVP (trombosi venosa profonda) la terapia medica da eseguire è correttamente con la terapia anticoagulante con Warfarin...
Artrosi osteofitosica diffusa: esiste una cura?
Gentile utente, gli osteofiti sono piccoli speroni ossei che si formano lungo i margini articolari di ossa colpite da processi erosivi ed irritativi...
Aneurisma arteria renale: come si cura?
Il trattamento dell'aneurisma dell'arteria renale può avvenire mediante angioplastica + stent o mediante trattamento chirurgico. Ovviamente, per poterti fornire una risposta più precisa...
Restringimento della carotide: quali sono le conseguenze?
Una stenosi, cioè un restringimento della carotide, può essere pericolosa se il restringimento è dell'80% (o più) nei pazienti asintomatici o del 70% (o...
Vedi tutte
Risposte simili
Tromboflebite e distorsione: è normale sentire dolore?
Una tromboflebite, sia superficiale che profonda, ha come sintomo più importante e significativo il dolore. L'infiammazione acuta determina edema e tensione delle masse...
Aneurisma arteria renale: come si cura?
Il trattamento dell'aneurisma dell'arteria renale può avvenire mediante angioplastica + stent o mediante trattamento chirurgico. Ovviamente, per poterti fornire una risposta più precisa...
Caviglie e piedi gonfi: cosa può essere?
Salve, la malattia di Parkinson è una patologia degenerativa del sistema nervoso che rallenta i movimenti e la stazione eretta. Immagino che la...