Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Zoloft Gravidanza

Si può assumere lo Zoloft in gravidanza?

Prendendo Zoloft 45 mg posso causare qualche problema al bimbo/a per un'eventuale gravidanza?

Non vi sono assolutamente studi che mettano in evidenza possibili danni al feto da assunzione di Zoloft in gravidanza.

Tieni presente che comunque improvvisi cambi di umore e giorni neri in una qualsiasi gravidanza sono eventi frequenti, quindi continua la tua cura tranquilla, senza sentire il bisogno di aumentare i dosaggi o, peggio, sospendere la cura, se capita qualche giorno brutto.

Consigliabile tenere i contatti col tuo medico o psicologo, soprattutto per il dopo parto, in cui sono più facili abbassamenti dell'umore. 

Cordialità 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Redazione Pazienti
Redazione Pazienti
Milano
Altre risposte di questo specialista
Fase luteale: è sempre seguita da una mestruazione?
Alla fase luteinica, segue la mestruazione, sempre che vi sia stata sufficiente presenza di estrogeni (estradiolo) in una prima fase del ciclo:...
Polipo endometriale: quale esame di controllo effettuare?
È assolutamente consigliabile fermarsi ad un'ecografia transvaginale: tieni presente che un'isteroscopia è pur sempre un intervento invasivo.Solo un'anomalia rilevabile con l'ecografia transvaginale o...
Isteroscopia di controllo: quando è necessario effettuarla?
Non vedo proprio perchè debba fare un'isteroscopia di controllo. L'isteroscopia, anche se solo diagnostica, è pur sempre un intervento invasivo, a maggior ragione in...
Iperplasia nodulare: ci si può sottoporre a fivet?
L'iperplasia nodulare è un'affezione congenita benigna, che non degenera in forme maligne, ma può tendere ad ingrandirsi, sino a creare problemi epatici da compressione. Negli...
Isteroscopia: come si legge l'esame istologico?
È un endometrio che non sembra nelle condizioni migliori per ricevere l'ovulo fecondato. Immagino tu abbia già fatto tutti gli altri accertamenti. A questo...
Vedi tutte
Risposte simili
Tosse e sintomi della polmonite che persistono: consigli?
Tua moglie non deve interrompere la terapia cortisonica in modo repentino: il cortisone va ridotto gradualmente nel tempo. Per quel che riguarda la diagnosi...
Chitosano: assumerlo insieme a fenobarbitale ha delle controindicazioni?
ll chitosano non va assunto vicino al farmaco perché può ridurre o modificare la cinetica di assorbimento. Rivolgiti al tuo medico che saprà darti indicazioni...
Mastocitosi cutanea sistemica: ci sono nuove cure?
I farmaci usati nella terapia sintomatica, a parte gli antiistaminici ed antileucotrienici, si basano sull'interferone, sul cortisone e sulla cladribina. Recente è...