Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Specialisti
  3. Dr. Antonio Magioncalda
  4. Risposte

Dr. Antonio Magioncalda risponde

Dr. Antonio Magioncalda
Dr. Antonio Magioncalda
Genova - Via Assarotti, 3/6
Elenco risposte
Pressione bassa in un paziente anziano: cosa fare?
Sei sicuro che abbia bevuto abbastanza? La disidratazione è un importante fattore di malessere nell'anziano e spesso non è facile valutarla; contribuisce a mantenere...
Referto cardiologico: come valutarlo?
Clinicamente, il significato è molto modesto e non mi preoccuperei, specie se il soggetto è adulto o magari anziano.Il significato ed il peso di un...
Fibrillazione atriale parossistica: come si cura?
Dopo aver considerato le tue 3 opzioni di terapia, direi che l'unica possibilità è concentrarsi sulle possibili cause a monte dell'aritmia, i cosiddetti triggers.Ad...
Infiammazione del pericardio: si può fare sport?
Cosa vuol dire infiammazione del pericardio senza significato emodinamico?Le pericarditi, così si definiscono finora, non sono solo immagini ecocardiografiche, ma entità cliniche da definire...
Cardiomiopatia dilatativa: come si cura?
Spesso, il diuretico per via orale perde efficacia nello scompenso avanzato. Proverei a sostituirlo temporaneamente con la stessa dose per via intramuscolo. ...
Epilessia: come gestire l'ipertensione?
Con i valori di pressione che riferisci, non dovresti avere quei disturbi alla vista. Chiedi al neurologo che ti segue.Di solito, i farmaci per...
Controllo cardiologico: come si valuta?
Valuterei il circolo polmonare (quant'è il valore di pressione?). È necessario approfondire l'entità dello shunt, per ora anche solo con un'ecografia transesofagea. Serve sapere...
Pressione che sale e scende: quali sono le cause?
Il sistema nervoso autonomo, che regola la pressione arteriosa, sente l'età a volte più del necessario, perde il funzionamento regolato dal ritmo...
Pressione alta di giorno: perché?
Il ciclo circadiano della pressione determina un aumento dei valori prima che ci svegliamo, poi intervengono altri fattori come l'aumento del cortisolo...
Sclerosi mitralica e aortica: è una cardiopatia?
Una sclerosi mitralica e aortica, con ectasia, tachicardia e rigurgito minimo polmonare si può definire una situazione di cardiopatia valvolare clinicamente moderata, da...