Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Cerume

Cerume

Curatore scientifico
Dr. Daria Caminiti
Specialità del contenuto
Otorinolaringoiatria

Cosa è il cerume?

Anche se gli scienziati non sono ancora del tutto sicuri del perché produciamo cerume, il suo scopo è quello di intrappolare la polvere e le altre particelle per impedire loro di raggiungere, danneggiare o infettare il timpano.

Normalmente, la cera si asciuga e cade fuori dell'orecchio insieme alla polvere o ai detriti intrappolati. Tutti abbiamo il cerume, ma la quantità e il tipo sono geneticamente determinati proprio come il colore dei capelli o l’altezza. Condotti uditivi più piccoli o di forma strana possono rendere difficile l’uscita della cera dal canale e portare a occlusioni di cera.

Quali sono le cause dell’accumulo di cerume?

Il blocco o l’occlusione si verificano anche quando la cera viene spinta in profondità all'interno del canale uditivo. Il blocco del cerume colpisce circa il 6% della popolazione ed è uno dei problemi più comuni dell'orecchio.

La causa più comune delle occlusioni è l'uso di cotton fioc e oggetti come angoli di tovagliolo che possono rimuovere la cera superficiale ma spingere anche il resto della cera più in profondità nel condotto uditivo.

Quali sono i sintomi dell’occlusione di cerume?

I sintomi del tappo di cerume sono: 

  • diminuzione dell’udito
  • vertigini
  • dolore all'orecchio
  • sensazione di pienezza
  • ronzio alle orecchie
  • prurito o drenaggio dal canale auricolare

Quando consultare un medico?

E’ meglio consultare il proprio medico quando si pensa di avere alcuni sintomi di occlusione di cerume. Altre condizioni possono causare questi sintomi ed è importante essere sicuri che il cerume sia il colpevole prima di provare qualsiasi rimedio casalingo.

Andare in ospedale se:

  • si dispone di un grave sensazione di filatura, perdita di equilibrio, o incapacità di camminare
  • si ha vomito persistente o febbre alta
  • si verifica improvvisa perdita dell'udito

Un medico può diagnosticare il blocco di cerume (o la perforazione del timpano) ascoltando i sintomi e poi guardando l’orecchio con un otoscopio.

Cure per la rimozione del cerume

Il medico può raccomandare di provare un metodo di rimozione del cerume a casa.

Le gocce di cera ammorbidenti possono essere messe nell'orecchio interessato per drenare dopo circa cinque minuti mentre si tiene la testa di lato, permettendo alle gocce di stabilirsi. Poi le gocce dreneranno da sole al di fuori dell’orecchio.

Una siringa a bulbo può essere utilizzata per irrigare delicatamente l'orecchio con acqua calda. L'acqua deve essere a temperatura corporea per aiutare a prevenire vertigini.

La speratura dell’orecchio non è raccomandata. La procedura utilizza un cono cavo in paraffina e cera d'api con un panno sull'estremità rastremata. L'estremità affusolata è collocato all'interno dell'orecchio e un assistente accende l'altra estremità assicurandosi che i vostri capelli non prendano fuoco. In teoria, con la fiamma viene creato il vuoto che trae la cera fuori dall'orecchio. Studi clinici limitati, tuttavia, hanno dimostrato che non è stato creato il vuoto e la cera non è stata rimossa. Inoltre questa pratica può causare lesioni gravi.

Trattamento medico per il tappo di cerume

Il medico può rimuovere il tuo cerume con un cucchiaino di plastica chiamato curette o irrigare l'orecchio con acqua riscaldata, bicarbonato di sodio, o altri sostanze.

Come prevenire il blocco del cerume?

Il blocco può essere prevenuto evitando l'uso di tamponi di cotone con punta cotton fioc e altri oggetti che spingono la cera più in profondità nel condotto uditivo.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Papille gustative (papille lingueali)
Le papille gustative sono presenti sulla superficie della lingua e sono strutture in grado di riconoscere il sapore di ciò che mangiamo. ...
Senso del gusto
Grazie alla presenza di specifici recettori, siamo sono in grado di percepire cinque sensi. Oltre a udito, tatto, vista e olfatto, il gus...
Nervo vestibolare
Il nervo vestibolare è uno dei due nervi che costituiscono il nervo vestibolococleare, che viene definito anche nervo acustico, e che coa...