Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Transferrina

Transferrina

Transferrina
Curatore scientifico
Dr.ssa Tania Catalano
Specialità del contenuto
Ematologia

Cos'è la transferrina

La transferrina, abbreviata anche con la dicitura Tf, è una proteina del plasma, che dall’intestino (sito di assorbimento del ferro) trasporta il ferro al midollo, dove vengono prodotti i globuli rossi, e al fegato dove viene depositato. In caso di carenza di ferro a livello ematico, il fegato libera il ferro restituendolo alla transferrina, che lo trasporterà nel sangue. Tale proteina viene sintetizzata dal fegato e dal sistema monocitico-macrofagico. Si lega in modo stabile, ma reversibile, al ferro che viene assorbito a livello intestinale, ma anche a quello proveniente dalla degradazione dei globuli rossi, con successivo trasporto nelle zone di utilizzo e deposito, ovvero midollo osseo e fegato.

Valori normali di transferrina

Normalmente la transferrina ha dei valori che oscillano tra i 240 e i 360 mg/dL

Transfrerrina alta

L'ipertransferrinemia, ossia alte concentrazioni di transferrina, si verifica in presenza di tutte quelle situazioni che richiedono alti dosaggi di ferro. Le cause della sideremia alta possono essere:

  • emorragie
  • anemie sideropeniche
  • sviluppo
  • gravidanza
  • stati ipossemici
  • assunzione di contraccettivi ormonali

Transferrina bassa

La condizione di basse concentrazioni di transferrina viene definita ipotransferrinemia e si verifica in presenza di:

  • malnutrizione
  • cachessia
  • carenze proteiche
  • malattie epatiche, come cirrosi, epatite e insufficienza epatica
  • malattie renali, come la perdita di proteine con le urine
  • stati infiammatori acuti e cronici
  • emocromatosi
  • ripetute trasfusioni
  • sovraccarico marziale
  • in terapie a base di cloramfenicolo o ACTH
Infine, la quasi totale assenza di transferrina, ossia inferiore a 10 mg/dL, è un sintomo della atransferrinemia, una malattia autosomica recessiva, estremamente rara.

Transferrina e ferritina

Come è stato descritto in precedenza, mentre la transferrina è la proteina che trasporta il ferro all'interno dell'organismo, la ferritina è la proteina che svolge la sua basilare funzione di deposito. 

Saturazione della transferrina

La saturazione della transferrina è un test prescritto in concomitanza con altre analisi, come i valori di sideremia e ferritina, quando si sospettano anomalie nel metabolismo del ferro. È quindi possibile distinguere diversi tipi di transferrina plasmatica:

  • saturata, quando è legata al ferro.
  • apotransferrina, quando non si lega al ferro,
  • diferrica, quando completamenre satura,
  • monomerica, se contiene ferro solo nel sito C-terminale e N-terminale.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Test sierologici
I test sierologici si eseguono a partire dalle analisi del sangue e servono a identificare gli eventuali anticorpi prodotti dall'organism...
IgG (immunoglobuline G)
Le igG, note anche come immunoglobuline di tipo G, costituiscono una tipologia di proteina presente nel siero sanguigno.
igM (immunoglobuline M)
Le igM, note anche come immunoglobuline di tipo M, costituiscono una tipologia di proteina anticorpale presente nel siero sanguigno, che ...