Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Disprotidemia

Disprotidemia

Curatore scientifico
Dr. Massimo Zuccaccia
Specialità del contenuto
Ematologia

Quali sono i sintomi della disprotidemia?

La disprotidemia può manifestarsi nel corso di molteplici malattie, presentandosi quindi con aspetti caratterizzanti differenti:

  • diminuzione della quantità totale delle proteine (ipoproteinemia)
  • diminuzione della quantità di albumina (proteina fondamentale per molte funzioni dell’organismo)
  • modifiche dei rapporti quantitativi tra le diverse frazioni proteiche
  • comparsa in circolo, oltre alle normali componenti, di proteine anomale

Tali caratteri vengono valutati attraverso lo studio del plasma sanguigno, tramite un’elettroforesi.

Disprotidemia e patologie

Come detto, la disprotidemia può essere associata a diverse patologie:

Cirrosi epatica

L’albumina non viene più prodotta in quantità adeguata da un fegato malato.

Sindrome nefrosica

Patologia legata ai reni, grandi quantità di albumina vengono disperse nelle urine.

Enteropatie

Le proteine non vengono assorbite dalla mucosa intestinale infiammata, ma sono disperse nelle feci.

Esami del sangue, delle feci e delle urine consentono di capire da dove l’organismo perde la proteine.

Regime alimentare

In particolare in zone tropicali e subtropicali, un’insufficiente apporto proteico nell’alimentazione.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Anemia di Fanconi
L’anemia di Fanconi rientra nel gruppo delle malattie genetiche rare, ed è una malattia ematologica a cui sono associate malformazioni co...
Anemia aplastica
I difetti del midollo osseo correlati al suo mancato o ridotto sviluppo, cioè all’aplasia midollare, sono causa di pancitopenia, ovvero d...
Micoplasma
I micoplasmi sono le più piccole forme batteriche in grado di vita autonoma. Sono batteri ubiquitari che vivono sia come saprofiti sia co...