Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Sindrome Di Budd Chiari

Sindrome di budd-chiari

Curatore scientifico
Dr. Enrico Crolla
Specialità del contenuto
Epatologia

Cosa è la Sindrome di Budd-Chiari?

La Sindrome di Budd-Chiari si verifica quando un coagulo restringe o blocca le vene epatiche, che trasportano il sangue dal fegato alla vena cava inferiore (grande vena che trasporta il sangue dalle parti inferiori del corpo al cuore).

Il sangue si accumula così nel fegato, facendolo ingrossare. Anche la milza si può ingrandire. Questo accumulo provoca l’aumento della pressione sanguigna nella vena porta (ipertensione portale).

Un fegato gonfio e danneggiato unito a sintomi di ipertensione portale causano l’accumulo di fluido nell'addome (ascite). Il coagulo può estendersi fino a bloccare la vena cava inferiore. Si possono così sviluppare vene varicose nella zona addominale e arrivare a soffrire anche di cirrosi del fegato.

Quali sono le cause della Sindrome di Budd-Chiari?

L'eziologia può essere molteplice e non è legata esclusivamente alla trombosi di queste.

Infatti, la Sindrome di Budd-Chiari può derivare da una trombosi "ab estrinseco" (tumori epatici primitivi e secondari, metastasi linfonodali di altri tumori), dalla cirrosi cronica stessa o avere anche eziologia sconosciuta (il caso più frequente). La splenomegalia compensatoria e l'ipertensione portale da ingorgo sono sempre presenti.

A volte la sindrome di Budd-Chiari può manifestarsi improvvisamente durante la gravidanza, quando il sangue coagula più facilmente.

Quali sono i sintomi della Sindrome di Budd-Chiari?

Generalmente i sintomi si sviluppano gradualmente nel corso di settimane o mesi.
Questi sono i più comuni:

  • stanchezza
  • nausea
  • dolori addominali
  • ittero
  • gonfiore delle gambe o dell’addome (causato dall’accumulo del fluido)
  • vene varicose 
  • vomitare sangue (cirrosi epatica)
  • insufficienza epatica (situazione grave)

A questi, vanno aggiunti altri sintomi tipici dell'ipertensione portale che, come si è detto, è sempre presente con la Sindrome di Budd-Chiari:

  • varici esofagee
  • ascite
  • capitis medusae
  • ingorgo emorroidario

Qual è la diagnosi per la Sindrome di Budd-Chiari?

I medici sospettano la sindrome di Budd-Chiari in persone con i seguenti disturbi:

  • ingrossamento del fegato, ascite, insufficienza epatica, cirrosi 
  • risultati anormali degli esami del sangue (nel valutare la funzionalità epatica)

I primi esami cui sottoporsi in caso di dubbio sono l’EcoColorDoppler e la TC all'addome superiore trifasica.

La risonanza magnetica è utile, ma meno rispetto alla TC, (mentre l'angiografia epatica non si fa più da molto tempo).

Qual è la prognosi per chi soffre della Sindrome di Budd-Chiari?

La prognosi varia a seconda dell'eziologia, del grado di occlusione, della risposta epatica.

Qual è il trattamento più adatto per combattere la Sindrome di Budd-Chiari?

Il trattamento dipende dalla gravità del disturbo e dalla velocità del suo sviluppo. Spesso può essere sufficiente l’assunzione di farmaci anticoagulanti. In situazioni più complesse si ricorre all’angioplastica, un intervento utile ad allargare la vena.

Un'altra soluzione è quella di creare un percorso alternativo per il flusso di sangue, evitando il fegato. Questa procedura, chiamata derivazione porto-sistemica intraepatica transgiugulare (TIPS), riduce la pressione nella vena porta, collegando due vene tra loro per il trasporto del sangue senza che il fegato ne venga interessato. 

La TIPS, però, è solo palliativa in quanto bypassa il filtro epatico, riducendo si l'ipertensione portale, ma riducendo anche l'efficacia del filtro stesso.

La terapia varia a seconda dell'eziologia. Il trapianto di fegato è la terapia d'elezione in caso di Budd-Chiari di eziologia sconosciuta (la più frequente).

Hai trovato questo contenuto utile?

Contenuti correlati

Epatomegalia
Il fegato, quell’organo che si trova posizionato nel quadrante in alto a destra nell’addome, al di sotto del diaframma, può allargarsi. Q...
Fango biliare
Il fango biliare può causare complicazioni più gravi, come una infiammazione del pancreas e far avvertire i sintomi della pancreatite (co...
Insufficienza epatica
L’insufficienza epatica è una malattia che causa un deterioramento delle funzioni del fegato. È importante diagnosticarla in tempo, nella...