Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Iperfagia

Iperfagia

Curatore scientifico
Dr. Mario Vasta
Specialità del contenuto
Endocrinologia

Chi è affetto da iperfagia ha delle preferenze alimentari?

Non c'è un alimento o tipi di alimenti, in particolare, che una persona affetta da iperfagia possa decidere di consumare. Il cibo che una persona con iperfagia può decidere di consumare può variare dal dolce al salato, dal caldo al freddo, e tutto il resto.

Va distinta dalla polifagia (mangiare spesso, e non necessariamente tanto).

Che effetti può avere nella quotidianità delle persone?

Questo eccessivo mangiare rischia di portare all’assunzione di una grande quantità di cibo nell’arco di molto tempo durante la giornata di una persona, e diventare dirompente per la loro routine. Il segno più evidente che ci fa capire che una persona ha l’iperfagia è l'obesità. Una persona obesa ha troppo grasso corporeo e questo spesso può causare problemi gravi alla salute, tra cui il diabete e varie malattie cardiache.

Come può gravare sulla salute?

L’iperfagia è un sintomo grave che può avere effetti devastanti sulla salute, il benessere e l'immagine di sé che ha una persona. Tale sintomo va indagato per scoprire quale malattia psicologica o psichiatrica c'è alla base, e va curata.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

TSH basso
Il TSH è un ormone che regola la attività della tiroide; se basso solitamente segnala una iperattività tiroidea.
Linfonodo sentinella
Per linfonodo sentinella si intende il primo linfonodo che viene raggiunto da eventuali metastasi ( cellule ) proveniente da un tumore ma...
Sudore
Il sudore consiste nella produzione di una sostanza composta prevalentemente da acqua e tossine, che viene espulsa mediante le ghiandole ...