Unghie malate: come riconoscerle

Elena Fazio | Web Content Editor

Ultimo aggiornamento – 10 Gennaio, 2024

dermatologa visita paziente

Le unghie sono una parte importante del nostro corpo, spesso trascurata ma fondamentale per il nostro aspetto estetico e per la nostra salute. Quando le unghie iniziano a manifestare segni di malattia o alterazioni, è essenziale saperli riconoscere e agire tempestivamente. Vediamo come identificare i primi segni delle unghie malate e le alterazioni che portano con sè.

Segni e sintomi di anomalie delle unghie

Ci sono diversi fattori che aiutano ad identificare l'inizio di problemi ed alterazioni alle unghie. Ecco, di seguito, i principali:  

Cambiamenti nell'aspetto dell'unghia 

Questi cambiamenti possono includere:

  • Colore anomalo: Le unghie dovrebbero essere di colore rosa o bianco traslucido. Se si nota un cambiamento significativo nel colore, come un'ombreggiatura gialla, marrone o nera, potrebbe essere un segno di un problema sottostante.
  • Struttura compromessa: Unghie che diventano fragili, sottili, ispessite o che sviluppano solchi verticali o orizzontali potrebbero essere indicative di un problema.
  • Deformità: L'aspetto delle unghie può cambiare notevolmente quando sono colpite da una malattia. Potrebbero apparire curve in modo anormale o mostrare deformità visibili.

Dolore o disagio

Il dolore o il disagio intorno alle unghie non dovrebbe mai essere trascurato. Se si avverte dolore costante, gonfiore o sensibilità intorno alle unghie, potrebbe essere un segnale di una condizione infiammatoria sottostante, come un'infezione 

Infezioni ricorrenti

Se si verificano infezioni frequenti intorno alle unghie, specialmente se colpiscono lo stesso dito o l'unghia ripetutamente, potrebbe essere necessario indagare ulteriormente. Le infezioni ricorrenti potrebbero essere un segno di un problema di salute, quindi non vanno trascurate.

Macchie o striature

La comparsa di macchie bianche, nere o di qualsiasi altro colore sotto le unghie potrebbe essere un indicatore di una patologia delle unghie. Soprattutto le striature lungo l'unghia dovrebbero essere valutate sempre da un dermatologo

Separazione dall'area di attaccamento

Se si nota che unghie precedentemente attaccate all'area del letto ungueale iniziano a sollevarsi o separarsi, questo potrebbe essere un segno di una condizione medica sottostante.

Riconoscere i segni delle unghie malate è essenziale per una diagnosi ed un trattamento precoci. Le patologie delle unghie possono variare dalla semplice onicomicosi alle condizioni più gravi come il melanoma subungueale. La diagnosi precoce può fare la differenza nella gestione e nel trattamento efficace di queste condizioni.

Se si nota uno qualsiasi dei sintomi sopra descritti o si hanno dubbi sulla salute delle unghie, è fondamentale consultare un professionista medico o un dermatologo. Questi specialisti possono condurre una valutazione completa e raccomandare il trattamento appropriato in base alla condizione individuale.

Quali sono le malattie delle unghie? 

Ci sono diversi problemi alle unghie che possono colpire sia le mani che i piedi. Ecco un elenco  delle malattie ungueali più conosciute:

Onicomicosi (Micosi delle unghie)

Infezione fungina delle unghie della mano e del piede (soprattutto alluce) che può causare ispessimento, cambiamenti di colore, fragilità e distacco della lamina dal letto ungueale.

Onicocriptosi (unghia Incarnita)

Condizione in cui un angolo o un bordo dell'unghia cresce nella pelle circostante, causando dolore, gonfiore e talvolta infezioni (si verifica soprattutto nell'alluce del piede, dito suscettibile a causa della maggiore pressione esercitata durante il cammino quotidiano).

Onicolisi

Questa è la separazione dell'unghia dal letto ungueale, spesso causata da traumi o da infezioni fungine.

Psoriasi Ungueale

La psoriasi può interessare le unghie, causando ispessimento, cambiamenti di colore, fossette e disatacco dal letto delle unghie.

Lichen Planus Ungueale

Condizione dermatologica che può causare rigonfiamenti, solchi, cambiamenti di colore e deformità delle unghie.

Leuconichia (macchie bianche)

Piccole macchie bianche che si sviluppano sulle unghie e possono essere causate da traumi minori o (molto più raramente) infezioni fungine.

Linee di Beau

Linee trasversali orizzontali sulle unghie, conosciute come "linee di Beau", possono essere causate da stress o da malattie temporanee che hanno influenzato la crescita delle unghie.

Melanoma Subungueale (macchie e striature scure)

Forma rara e aggressiva di melanoma che colpisce le unghie che spesso si manifesta come una striatura scura sotto un unghia asintomatica. Più tardivi sono il, dolore ed i cambiamenti strutturali, ma la diagnosi va fatta prima

Dermatite da Contatto

Reazioni allergiche o irritazioni alle sostanze chimiche presenti in prodotti per unghie, come smalti, solventi o detergenti.

Onicodistrofia

Cambiamenti strutturali e deformità delle unghie causati da traumi ripetuti o condizioni sottostanti.

Unghia a pinza

questa condizione è caratterizzata da un'ipercurvatura delle unghie, che possono essere dolorose e difficili da tagliare.

Pitting Ungueale (fossette)

Piccole fossette o depressioni sulla superficie delle unghie, spesso associate alla psoriasi.

Coilonichia (unghie a cucchiaio)

Unghie a cucchiaio, caratterizzate da una concavità verso il basso e spesso associate a carenze di ferro o anemia.

Onicogrifosi

Unghie spesse, curve e anormalmente lunghe, tipiche dell’età avanzata.

Onicomadesi

Questo è il distacco completo dell'unghia dal letto ungueale, spesso causato da traumi o reazioni avverse a farmaci.

Onicotillomania

Abitudine compulsiva di strappare o mordere le unghie, che può causare danni significativi alle unghie stesse.

Patereccio e aronichia

Infezioni acute o croniche intorno alle unghie, spesso accompagnate da gonfiore, arrossamento e dolore.

È importante sottolineare che molte di queste condizioni richiedono una diagnosi e un trattamento da parte di un professionista medico o di un dermatologo. Se si notano cambiamenti significativi nelle unghie o sintomi persistenti correlati, è fondamentale consultare un medico per una valutazione adeguata.


Leggi anche:


Come riconoscere il melanoma subungueale (tumore dell'unghia)

Il tumore delle unghie, noto come melanoma subungueale, è una forma rara ma grave di melanoma che si può sviluppare sotto le unghie delle mani e dei piedi. Riconoscere precocemente i segni del melanoma subungueale è cruciale per una diagnosi e un trattamento tempestivi. Ecco come si può riconoscere per tempo:

  1. Striature longitudinali e/o macchie scure o anormali sotto l'unghia: Uno dei segni più comuni del melanoma subungueale è la comparsa di striature scure od anomale sotto un'unghia. Queste macchie possono variare in colore, ma spesso sono nere o marroni. Potrebbero inizialmente sembrare innocue, ma è importante monitorarle attentamente.
  2. Cambiamenti strutturali: Il melanoma subungueale può causare cambiamenti nella struttura dell'unghia. Questi cambiamenti possono includere ispessimento, deformità, rigonfiamenti, scolorimenti e persino sollevamento dell'unghia dall'area del letto ungueale.
  3. Sanguinamento o dolore: Il melanoma subungueale può causare sanguinamento sotto l'unghia o dolore persistente. Questi sintomi non dovrebbero mai essere trascurati.
  4. Lenta crescita: Il melanoma subungueale tende a crescere lentamente nel tempo. Pertanto, se notate una striatura, una  macchia o un cambiamento sotto l'unghia che persiste o si sviluppa gradualmente, è motivo di preoccupazione.
  5. Coinvolgimento di un solo dito o unghia: Il melanoma subungueale solitamente colpisce un solo a differenza di altre condizioni delle unghie che possono interessare più dita o unghie contemporaneamente.

È importante sottolineare che non tutte le macchie scure o le striature sotto le unghie sono indicative di melanoma subungueale, ma la presenza di uno o più dei sintomi sopra elencati dovrebbe essere motivo di consulto medico immediato. Solo un dermatologo o un medico esperto può effettuare una valutazione completa e una biopsia per determinare se una macchia o un cambiamento sotto l'unghia è dovuto a un melanoma subungueale o a una condizione meno grave.

La diagnosi precoce e il trattamento tempestivo del melanoma subungueale sono fondamentali per il successo del trattamento. Pertanto, se avete sospetti o preoccupazioni riguardo a una possibile lesione dell'unghia, non esitate a consultare un professionista medico.

Quali sono i rimedi e le cure più efficaci per unghie malate?

I rimedi e le cure per l'unghia malata dipendono dal tipo e dalla gravità della condizione. Ecco alcune opzioni comuni per trattare le diverse malattie delle unghie:

Onicomicosi (Micosi delle unghie)

  • Farmaci Antimicotici: Il trattamento più comune per l'onicomicosi coinvolge l'uso di farmaci antimicotici, che possono essere prescritti sotto forma di creme, lacche o compresse. È importante seguire attentamente le indicazioni del medico per la durata completa del trattamento.
  • Chirurgia: In alcuni casi gravi o persistenti (molto rari), il chirurgo può rimuovere l'unghia infetta per consentire la crescita di una nuova unghia sana.

Unghie incarnite

  • Idratazione e Trattamento Locale: Mantenere la zona idratata e applicare delicatamente un cotone sotto il bordo dell'unghia per impedirne l'ingresso nella pelle circostante.
  • Intervento Chirurgico: In casi gravi o ricorrenti, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere la porzione dell'unghia che causa il problema.

Psoriasi ungueale

  • Terapie Topiche: I trattamenti topici, come creme o unguenti a base di steroidi, possono aiutare a ridurre l'infiammazione e migliorare l'aspetto delle unghie.
  • .

Lichen Planus ungueale

  • Creme Steroidee: I corticosteroidi topici possono essere prescritti per ridurre l'infiammazione.
  • Farmaci Immunosoppressori: In alcuni casi gravi, possono essere prescritti farmaci immunosoppressori per controllare la risposta immunitaria e alleviare i sintomi.

Leuconichia:

  • La leuconichia può essere causata da traumi o infezioni fungine sottostanti. Pertanto, il trattamento dipenderà dalla causa che l’ha provocato.

Melanoma subungueale

  • Chirurgia: Il trattamento principale per il melanoma subungueale è la rimozione chirurgica dell'area colpita. Il trattamento chirurgico può variare in base alla dimensione e alla gravità del melanoma.
  • Terapie Aggiuntive: In alcuni casi, possono essere necessarie terapie aggiuntive, come la chemioterapia o la radioterapia, se il melanoma si è diffuso oltre l'unghia.

È importante sottolineare che l'autotrattamento o il ritardo nel cercare cure professionali per le malattie delle unghie potrebbero portare a complicazioni. Se si sospetta di avere una malattia delle unghie, consultare sempre un medico o un dermatologo per una valutazione accurata e un piano di trattamento appropriato. 

Elena Fazio | Web Content Editor
Scritto da Elena Fazio | Web Content Editor

Laureata in Comunicazione, Media e Pubblicità, con specializzazione in Scienza e Salute. Dopo aver collaborato con associazioni no profit in ambito sanitario e psico-oncologico, al momento sono Junior Web Content Editor presso pazienti.it e mi occupo della redazione e scrittura di articoli in chiave SEO. Profondamente affascinata da temi inerenti il benessere e la salute che mirano a fornire informazioni autorevoli ai lettori, guidandoli nelle scelte per raggiungere uno stato di benessere psico-fisico quotidiano.

a cura di Dr. Stefano Messori
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Elena Fazio | Web Content Editor
Elena Fazio | Web Content Editor
in Unghie

97 articoli pubblicati

a cura di Dr. Stefano Messori
Contenuti correlati
Andiamo a scoprire tutti i rimedi per le orecchie a sventola
Orecchie a sventola: i rimedi per correggerle

Esistono dei rimedi per correggere le orecchie a sventola? E se sì, quali sono? Andiamo alla scoperte delle soluzioni per risolvere questo inestetismo.

Scopriamo cos'è e come si cura la Boccalora
“Boccarola”: cos’è e come si cura

Cos’è la boccarola e quando compare? Si può trattare con i rimedi naturali? Rispondiamo a tutte le curiosità sulla boccarola in questo articolo