Dermatite seborroica

Contenuto di:

Si tratta spesso di un tipo di dermatite da stress, i cui sintomi non differiscono di molto da una classica dermatite da contatto.

Cos'è la dermatite seborroica?

Dermatite_seborroica | Pazienti.it

Si tratta di una patologia della cute molto comune che somiglia alla psoriasi, all’eczema o ad una dermatite allergica. Solitamente si manifesta con desquamazione della pelle, cute arrossata, che si accompagna ad intenso prurito principalmente sul cuoio capelluto, al viso, il torace e il condotto uditivo, e più in generale nelle zone ricche di ghiandole sebacee. 

In cosa consiste la dermatite seborroica al viso?

La dermatite seborroica al viso è caratterizzata dalla comparsa di macchie squamose e croste irregolari nella zona del viso, che possono provocare prurito. Le lesioni colpiscono tutte le aree del volto particolarmente ricche di ghiandole sebacee, come sopracciglia, fronte, pieghe retro-auricolari e le zone laterali del naso.

La dermatite seborroica che interessa il viso può essere distinta in secca e untuosa, a seconda della tipologia di squame. 

In cosa consiste la dermatite seborroica al cuoio capelluto?

Si tratta di una forma di eczemainfiammazione del cuoio capelluto causata principalmente dall’atrofia dei capillari sanguigni, che porta alla morte continuativa delle cellule del derma e a una produzione eccessiva e molto rapida (al contrario di quanto accade nella dermatite atopica) di sebo da parte delle ghiandole sebacee.

I sintomi più comuni sono arrossamento, desquamazione del cuoio capelluto, prurito e bruciore della cute. 

Quali sono i sintomi della dermatite seborroica?

La forfora e le croste in testa sono i due sintomi più comuni della dermatite seborroica. Spesso i sintomi della dermatite al cuoio capelluto possono essere confusi con quelli della la psoriasi al cuoio capelluto. Nei bambini 3 mesi o più piccoli spesso si presenta la crosta lattea: squame di colorito giallastro o giallo-brunastro. Talvolta può essere presente anche prurito al cuoio capelluto. In genere regredisce prima che il bambino raggiunga un anno di vita, anche se può riapparire al raggiungimento della pubertà.

La dermatite seborroica si può manifestare sotto forma di dermatite sul viso, soprattutto intorno al naso, sulle palpebre, o dietro le orecchie. In particolare può presentarsi nelle seguenti parti del corpo:

  • nella parte centrale del petto
  • intorno all'ombelico
  • sui glutei
  • in pieghe della pelle sotto le braccia e sulle gambe
  • all'inguine
  • sotto il seno

Questa patologia della pelle si può manifestare anche in soggetti che soffrono abitualmente di altre forme croniche, come la dermatite periorale o la dermatite atopica.

Nei bambini, la dermatite seborroica potrebbe essere scambiata per dermatite da pannolino.

La pelle può manifestare prurito, bruciare, o arrossarsi. Le scaglie che si sfaldano possono essere bianche o giallastre e avere una consistenza umida o grassa.

Dal momento che questo tipo di dermatite può avere sintomi simili a quelli di altre malattie della pelle (dermatite allergica, eczema alle mani), si dovrebbe vedere il vostro medico di famiglia per ottenere una diagnosi e il giusto trattamento. Il dermatologo chiederà sulla vostra storia medica e guardare la pelle. Potrebbero essere necessari altri test, se il medico pensa che sia collegato a un altro stato medico. 

Quali sono le cause della dermatite seborroica?

Non si conosce attualmente quale sia di preciso la causa della dermatite seborroica. Questa affezione sembrerebbe provocata da una combinazione di fattori, tra cui:

  • stress
  • geni
  • un lievito che vive normalmente sulla pelle
  • alcune condizioni mediche e farmaci
  • freddo, tempo asciutto

In generale non è causata da una reazione allergica o da mancanza di igiene.

I neonati e gli adulti di età compresa tra 30-60 hanno maggiori probabilità di sviluppare la dermatite seborroica. È inoltre più comune negli uomini che nelle donne e nelle persone con pelle grassa. Esistono poi alcune condizioni mediche possono essere considerate fattori di rischio, come:

  • problemi alimentari
  • attacco di cuore
  • psoriasi

Quali sono i rimedi per la dermatite seborroica?

A volte, la dermatite seborroica può risolversi da sola. Più spesso, si tratta di un problema presente per tutta la vita, che scompare  per poi riapparire anni dopo. Può durare per anni, ma di solito può essere controllata controllare con buona cura della pelle.

Gli adulti con la dermatite seborroica sul cuoio capelluto possono utilizzare uno shampoo antiforfora da banco, che contenga uno dei seguenti ingredienti:

  • catrame di carbone
  • ketoconazolo
  • acido salicilico
  • selenio solfuro
  • zinco piritione

Per i bambini con crosta lattea, è consigliabile uno shampoo al giorno con acqua tiepida e con un prodotto per bambini. Se questo non aiuta, è bene parlare con il pediatra circa shampoo medicato più idoneo, prima di provare uno. Uno shampoo antiforfora potrebbe irritare il cuoio capelluto del  bambino. Per ammorbidire le croste, strofinare olio minerale sulla zona e spazzolare delicatamente con una spazzola per capelli.

Sul viso e sul corpo, è bene mantenere le zone colpite pulite (lavandole con acqua e sapone tutti i giorni). La luce del sole può arrestare la crescita dei lieviti che infiammano la pelle, quindi stare all'aria aperta e all'aperto  potrebbe contribuire a far passare il  rush cutaneo. È bene in questo caso assicurarsi sempre di indossare la protezione solare.

Altri trattamenti comprendono:

  • prodotti antifungini 
  • lozioni corticosteroidi
  • shampoo prescrizione-resistenza medicati
  • prodotti di zolfo

Spesso i migliori risultati provengono da una combinazione di trattamenti, effettuati anche mediante farmaci, e stile di vita.

Lavora con il tuo medico o il pediatra se si sta utilizzando un trattamento diverso da shampoo, in quanto ci potrebbero essere effetti collaterali, soprattutto se lo si utilizza per più lungo o più spesso di quanto prescritto.

Se la dermatite seborroica non migliora, o se l'area diventa dolorosa, rossa, gonfia, o inizia a drenare pus, è bene consultare il medico.

Argomenti: dermatite dermatite seborroica eczema
Missing | Pazienti.it
Seborrea

L’iperattività delle ghiandole sebacee provoca la produzione in eccesso di sebo causando la seborrea, che può essere occasionale o patologica. Per entrambe le situazioni esistono dei trattamenti specifici che mirano...

Eczema | Pazienti.it
Eczema negli adulti e nei bambini: sintomi, diagnosi, cura

Con il nome di eczema, che ha purtroppo come impreciso e abusato sinonimo quello di dermatite, viene definito un processo infiammatorio a carico prevalentemente dell’epidermide caratterizzato istologicamente da spongiosi e...

Mollusco | Pazienti.it
Mollusco contagioso

Il Mollusco contagioso è una malattia cutanea causata da infezione della pelle da parte di un virus della famiglia dei Poxvirus.

Eczematide | Pazienti.it
Eczematide

Si tratta di una patologia che consiste in una eruzione diffusa in chiazze psoriasiformi o pitiriasiformi della dermatite seborroica.

Missing | Pazienti.it
Disidrosi

La disidrosi, nota anche come eczema disidrosico, è una condizione della pelle poco comune in cui delle vescicole molto piccole piene di liquido appaiono sui palmi delle mani e ai...

Bollicine_sulle_mani | Pazienti.it
Bollicine sulle mani

Pelle secca, bollicine e brufoli sulle mani non sono certamente il biglietto da visita desiderato da nessuno durante un incontro importante, tuttavia, le nostre mani sono esposte continuamente a detergenti...