Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Riconoscere i segnali del cancro al pancreas

Riconoscere i segnali del cancro al pancreas

Ultimo aggiornamento – 21 marzo, 2017

Indice

Ogni anno, nei soli Stati Uniti, 50.000 persone si ammalano di cancro al pancreas.

Il pancreas è un’importante ghiandola annessa all’apparato digerente, responsabile della produzione del succo pancreatico ricco di enzimi per la digestione degli alimenti.

Le cause del cancro pancreatico 

È piuttosto difficile, se non impossibile, riuscire a individuare le cause alla base dell’insorgenza del cancro al pancreas. Gli studi hanno mostrato che il cancro pancreatico è il risultato di una mutazione genetica. Tali mutazioni possono essere ereditarie, casuali o provocate da cattive abitudini.

Sebbene sia difficile evitare mutazioni genetiche ereditarie o casuali, è possibile però intervenire su quei fattori di rischio che possono causare mutazioni del DNA:

  • fumo di sigaretta: il fumo è tra le cause principali associate al cancro al pancreas. Smettere di fumare riduce la predisposizione verso questa forma di tumore;
  • età: i rischi di tumore al pancreas aumentano con l’età. L’80% dei tumori al pancreas insorgono tra i 60 e gli 80 anni;
  • infiammazioni del pancreas: un’infiammazione cronica del pancreas come la pancreatica è associata all’insorgenza del cancro pancreatico;
  • alimentazione: una dieta ricca di carne, grassi, cibi fritti può aumentare i rischi di cancro al pancreas.

Come riconoscere i segnali del cancro al pancreas? 

Riuscire a riconoscere in anticipo i segnali del cancro pancreatico può essere di vitale importanza per riuscire a intervenire tempestivamente. Ecco quali sono alcuni segnali che possono indicare la presenza di un cancro al pancreas:

  1. Insolita diagnosi di diabete

Il diabete è una malattia metabolica che si verifica quando il pancreas non produce abbastanza insulina, di conseguenza risulta impossibile regolare i livelli di glucosio nel sangue.

Quando si verifica tale condizione bisogna anche considerare l’ipotesi di un possibile cancro al pancreas.

  1. Prurito alle mani e ai piedi 

Anche un tumore di piccole dimensioni può ostruire il dotto biliare e quindi la bile si diffonde in circolo. L’eccesso di bile nel sangue porta alla formazione di aggregati che possono causare una sensazione di prurito persistente a mani e piedi.

  1. Occhi giallognoli 

Un’altro sintomo dell’accumulo di bile nel sangue è il colorito giallognolo assunto dagli occhi. Anche in questo caso la causa potrebbe essere un piccolo tumore del pancreas.

  1. Mal di pancia

I crampi addominali sono associati a diverse condizioni. Il dolore che origina dal pancreas si manifesta come una serie di fitte che tendono a scomparire quando ci si piega in avanti.

  1. Feci dall’aspetto insolito

L’aspetto delle feci può fornire una chiara indicazione di un problema in corso all’interno del pancreas. In questi casi le feci appaiono pallide.

  1. Improvvisa perdita di peso

Talvolta perdere peso può essere una buona notizia per chi cerca di sbarazzarsi di qualche chilo in eccesso, ma quando capita di perderne senza alcun motivo allora può essere il campanello d’allarme per qualcosa di più serio.

Il tumore al pancreas impedisce la normale digestione del cibo e questo complica l’assorbimento di nutrienti essenziali.

  1. Disgusto nei confronti dei propri cibi preferiti 

Se si è dei gran golosi di cioccolato o dei dolci in generale e improvvisamente vien meno la voglia di mangiarli, è possibile che la colpa sia da attribuire ad un tumore del pancreas.

Quando il pancreas smette di produrre i regolari enzimi digestivi, si hanno dei cambiamenti nelle proprie abitudini alimentari e anche i cibi preferiti potrebbero risultare meno graditi.

  1. Perdita di appetito 

La scarsa produzione di enzimi digestivi da parte del pancreas può addirittura causare la perdita totale di appetito. Può accadere di sentirsi pieni dopo solo un paio di bocconi e non sentire la necessità di mangiare altro.

Se si dovesse presentare uno o più dei suddetti sintomi, non bisogna sottovalutare la situazione. Magari si tratta di un comune disturbo dell’apparato digerente ma potrebbe trattarsi anche di un tumore pancreatico. L’unico modo per scoprirlo è prenotare una visita dal proprio medico.

Mostra commenti
Stenosi vertebrale: curarla senza bisturi
Stenosi vertebrale: curarla senza bisturi
Gli effetti dello stress sul nostro corpo
Gli effetti dello stress sul nostro corpo
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Autismo e diagnosi precoce: un test sulle pupille può predirlo?
Autismo e diagnosi precoce: un test sulle pupille può predirlo?
Sì a un bicchiere di vino a Natale, ma mai associato a questi cibi!
Sì a un bicchiere di vino a Natale, ma mai associato a questi cibi!
Mal di testa: 10 miti da sfatare
Mal di testa: 10 miti da sfatare
Gli uomini saranno sempre più alti?
Gli uomini saranno sempre più alti?