Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Insulina

Insulina

Curatore scientifico
Dr. Salvatore Pacenza
Specialità del contenuto
Diabetologia

Che cos'è l'insulina?

L’insulina è un ormone di natura proteica secreto dal pancreas. Insulina è indispensabile per il metabolismo degli zuccheri (glucosio) che vengono introdotti nell’organismo attraverso i carboidrati presenti nel cibo che mangiamo. L’insulina proteina aiuta a mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue ed evita di farlo alzare troppo, causando iperglicemia, o farlo abbassare troppo, causando ipoglicemia con possibile coma diabetico.

Le cellule del corpo hanno bisogno di zuccheri per produrre energia, però esso non può essere introdotto nella maggior parte delle cellule in modo diretto. Dopo i pasti il livello di zucchero nel sangue aumenta, e le cellule pancreatiche (cellule beta) rilasciano l’insulina nel flusso sanguigno. L’insulina pancreas si attacca alle cellule e fa sì che queste assorbano gli zuccheri per la produzione di energia. Se nel sangue è presente più zucchero del necessario, l’insulina aiuta a immagazzinare lo zucchero nel fegato e lo rilascia quando i suoi livelli sono troppo bassi, ad esempio tra un pasto e l’altro o durante l’attività fisica.

Quindi l’insulina aiuta a mantenere bilanciata la glicemia. Quando essa si alza, il pancreas rilascia più insulina.

Qual è il ruolo dell'insulina?

L'insulina è l'ormone anabolico per eccellenza. Tramite la sua azione facilita il passaggio del glucosio dal sangue alle cellule ed ha pertanto azione ipoglicemizzante (abbassa la glicemia); favorisce l'accumulo di glucosio sotto forma di glicogeno (glicogenosintesi) a livello epatico e inibisce la degradazione di glicogeno a glucosio (glicogenolisi); facilita il passaggio degli aminoacidi dal sangue alle cellule e ha funzione anabolizzante perché stimola la sintesi proteica e inibisce la neoglucogenesi. L'insulina, inoltre:

  • facilita il passaggio di potassio all'interno delle cellule
  • stimola la proliferazione cellulare
  • stimola l'uso del glucosio per la produzione di energia
  • stimola la produzione endogena di colesterolo

Come viene utilizzata l’insulina per la cura del diabete?

Le persone affette da diabete tipo 1 non riescono a produrre insulina poiché le cellule beta nel pancreas sono danneggiate o distrutte. Quindi, queste persone hanno bisogno di introdurre nel proprio corpo l’insulina tramite insulinoterapia a iniezioni.

Le persone affette da diabete di tipo 2 non rispondono bene o sono resistenti all’insulina. Questi pazienti hanno bisogno di iniezioni di insulina per aiutare l’organismo a smaltire gli zuccheri e prevenire complicazioni a lungo termine dovute da questa condizione., come la nefropatia.

Diversi sono i tipi di insulina utilizzati per la cura del diabete, tra cui:

  • insulina ultrarapida; inizia ad attivarsi circa quindici minuti dopo l’iniezione, raggiungendo il picco dopo un’ora, ma continua ad agire dalle due alle quattro ore;
  • insulina lenta; inizia ad agire dopo trenta minuti dopo l’iniezione e raggiunge il picco dopo due/tre ore, ma continua ad essere efficace dalle tre alle sei ore: Questo tipo di insulina viene di solito somministrato prima dei pasti assieme ad un altro tipo di insulina;
  • insulina intermedia; inizia ad agire dopo due/quattro ore dopo l’iniezione e raggiunge il picco a quattro/dodici ore dopo e continua ad essere efficace per dodici/diciotto ore. Questo tipo di insulina viene somministrato due volte al giorno;
  • insulina a lunga durata; inizia ad agire dopo parecchie ore dopo l’iniezione e rimane attiva per circa ventiquattro ore.

Cosa indica un valore alto di insulina?

L’insulina alta è dovuta alla presenza di specifiche condizioni come l’insulino-resistenza e il prediabete.

Le persone con resistenza all’insulina hanno delle cellule che non utilizzano l’insulina in modo efficace. Questo significa che le cellule non riescono ad assorbire il glucosio in maniera corretta, causando un accumulo di zuccheri nel sangue. Se i livelli di zucchero sono più alti del normale, ma non alti in modo tale da essere considerato diabete di tipo 2, si è affetti da una condizione chiamata prediabete.

Non è del tutto chiaro come mai alcune persone sviluppano resistenza all’insulina e altre no. Una delle cause è associata all’obesità e ad una vita sedentaria.

L’insulino-resistenza spesso non causa nessun sintomo, specialmente nei suoi stadi iniziali.

Alcune persone con resistenza all’insulina possono sviluppare una condizione conosciuta come acantosi nigricans, che causa la comparsa di macchie scure nel collo, sotto le ascelle, e nell’inguine.

Le persone affette da questa condizione hanno una possibilità maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2 e di danneggiare i vasi sanguigni, con conseguente possibilità di infarto.

Non è sempre facile riconoscere i sintomi del diabete, e molte persone potrebbero non accorgersi di averlo. Tali sintomi includono:

  • fame o sete anormale;

  • essere affamati anche dopo i pasti;

  • urinazione frequente;

  • sensazione di formicolio ai piedi o alle mani;

  • sensazione di stanchezza.

Qual è l'utilizzo dell'insulina nello sport?

L'insulina viene utilizzata in alcune attività sportive a fini dopanti. Quest'ormone favorisce l'assorbimento di aminoacidi stimolando la sintesi delle proteine, si oppone al catabolismo muscolare e favorisce il recupero. Nella maggior parte dei casi l'insulina viene assunta in associazione a steroidi anabolizzanti o insieme ad altre sostanze che favoriscono comunque l'anabolismo.

Quali sono gli effetti collaterali legati a un uso improprio dell'insulina?

Tra i vari effetti collaterali derivanti da un utilizzo improprio di questo ormone vi sono:

  • anemia emolitica
  • disturbi cardiocircolatori
  • problemi a livello epatico
  • ritenzione di liquidi
Hai trovato questo contenuto utile?

Contenuti correlati

Glicemia basale
Con l'esame della glicemia basale si valuta la concentrazione di glucosio nel plasma in condizioni di digiuno.
Indice glicemico
Alcuni alimenti possono far alzare molto velocemente la glicemia. Questo si verifica perché i carboidrati, come zuccheri raffinati e pane...
Glucometro
Il glucometro è un dispositivo medico portatile utilizzato per stimare il tasso di glucosio nel sangue. Ve ne sono diverse tipologie: il ...