Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Colon Irritabile

Da cosa dipendono colon irritabile e bruciori all'intestino?

Ultimamente sento sempre il colon molto irritato, ed è probabile che si tratti di un'intolleranza al lattosio; a questo però si aggiungono dei forti bruciori all'ultimo tratto dell'intestino. Da cosa possono dipendere?

Ho già più volte affermato che il “colon irritabile” non esiste, semmai esiste la “Sindrome dell'Intestino Irritabile (SII)” che però è una diagnosi di esclusione, cioè viene fatta quando, dopo tutti gli opportuni accertamenti eseguiti, non sono emerse alterazioni riscontrabili. L'intolleranza al lattosio, invece, è una condizione possibile ed accertabile attraverso il Breath-test specifico: di conseguenza, è molto probabile che i tuoi sintomi siano legati più a questa causa che a qualsiasi altra diagnosi meno precisa o inesatta. Saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Nando Gallese
Dr. Nando Gallese
Medio Campidano - Viale Rinascita,12
Altre risposte di questo specialista
Validità del metodo thd: ci sono evidenze?
Buongiorno,THD non è un metodo contro l'incontinenza fecale, bensì di dearterializzazione e mucopessia per la correzione del sanguinamento legato al prolasso mucoemorroidario. Risulta...
Prisma: qual è la posologia?
Buongiorno, non esiste un razionale di terapia con il principio attivo della specialità indicata relativamente alla malattia emorroidaria con cui si usa indicare un'ampia...
Asportazione della cistifellea: può causare diarrea?
Buongiorno,anche se a tua moglie è stata asportata la colecisti, non è detto che i disturbi addominali riferiti ne possano essere diretta conseguenza. Aveva...
Giunzione visualizzata esocervicale condilomatosi: cos'è?
Buongiorno,la diagnosi riportata non è molto precisa: o è frutto di un referto copia-incolla riuscito male oppure è la trascrizione un tantino confusa. In ogni...
Emorroidi esterne: che fare?
Buongiorno, le emorroidi esterne non esistono o, perlomeno, non sono una malattia; i plessi emorroidari interni possono prolassare all'esterno,...
Vedi tutte
Risposte simili
Pancreas: quando va operato?
La chirurgia del pancreas è necessaria nel caso di pancreatite acuta nella sua forma grave, nella pancreatite cronica nei suoi ultimi stadi (dopo 3-5 anni),...
Calcoli alla cistifellea: cosa mangiare?
La calcolosi biliare è spesso associata ad una situazione di sovrappeso e ad un'alimentazione ricca di grassi, ma esiste anche un'associazione con regimi...
Reflusso gastroesofageo: che cos'è?
La malattia da reflusso gastroesofageo è una delle più comuni patologie benigne dell’esofago, in cui il meccanismo di barriera tra lo...