Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dilatazione Bulbo Aortico

Un uomo di 35 anni con dilatazione del bulbo aortico deve fare degli esami ulteriori?

Buongiorno dottore, le volevo chiedere alcuni chiarimenti riguardo ad una visita specialistica con ecocardiogramma, a seguire i valori riscontrati: "ventricolo sin. si dimensioni cavitarie e spessori parietali normali (dtd 51.5 e siv 10 mm); normale cinetica segmentaria; normali indici di funzione sistolica e diastolica. Atrio sinistro di dimensioni normali (area 13 cm2). Aorta: normali dimensioni aorta ascendente, lieve dilatazione del bulbo (39-39,5 mm) valvola tricuspide normofunzionante; assenza di reperti patologici al doppler. Ventricolo dx di dimensioni e morfologia normali. Conclusioni: non segni di cardiopatia, lieve ectasia del bulbo aortico, in soggetto fumatore." Ho 35 anni, alto 1.78 per 75 kg, pressione 110-70, fumo abbastanza. Volevo capire se la dilatazione del bulbo è preoccupante e se col passare del tempo porterà problemi o necessiterà una cura adeguata, grazie mille.

Come refertato dal Collega ecografista, la dilatazione del bulbo aortico è lieve e non necessita di alcun trattamento: si considerano normali valori fino a 38 mm.

Quello che non riferisci è il tipo di lavoro che svolgi, l'eventuale attività sportiva, la coesistenza di altre patologie (anche in famiglia) come ipertensione arteriosa,  diabete mellito o alterazioni dei lipidi nel sangue e il numero di sigarette ("abbastanza" non è un numero).

Allo stato attuale, sospenderei il fumo (che fa sempre bene) e, laddove non ci fossero patologie concomitanti, controllerei l'ecocardiogramma una volta all'anno.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gianfranco Nassisi
Dr. Gianfranco Nassisi
(0)
Foggia - Viale Appennini, 71, Lucera
Altre risposte di questo specialista
Esame cardiologico: come si legge?
La situazione cardiaca, tutto sommato, non è molto seria: la cosa più importante è l'ipertrofia concentrica del ventricolo sinistro; anche l'insufficienza...
Ecocolordoppler: come si legge?
Considerata l'età, il quadro vascolare può considerarsi pressochè normale. Non dici se c'è diabete e quali sono i valori di colesterolo, nè se...
Dilatazione aortica: quando diventa preoccupante?
In realtà, un aumento di 4 mm dell'aorta ascendente in un anno è un dato da non sottovalutare: probabilmente, anche l'attività fisica di tipo isometrico...
Coumadin: si può fare un tatuaggio?
Tieni presente che l'azione del Coumadin è quella di evitare il formarsi di coaguli di sangue, sia che siano patologici (come quelli che possono...
Diabete: potrebbe migliorare in seguito ad un intervento al cuore?
Gli autori americani sono soliti dire che il diabete è una malattia cardiovascolare, nel senso che, presto o tardi, i diabetici vanno incontro...
Vedi tutte
Risposte simili
Valvola mitralica: cos'è?
La valvola mitralica è la valvola del cuore che permette al sangue, ricco di ossigeno dell'atrio sinistro proveniente dai polmoni, di entrare nel...
Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...