Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Penetrazione Anale Non Protetta

La penetrazione anale non protetta, anche senza eiaculazione, è pericolosa?

La penetrazione anale non protetta, anche senza eiaculazione, è pericolosa?

Gent.ma/o Sig.ra/Sig.re, la penetrazione anale non protetta può essere causa di STD o malattia sessualmente trasmessa. Inoltre, il traumatismo anale (specie in assenza di lubrificazione esogena) può essere causa, a lungo andare, di erosioni, ragadi, riduzione del tono sfinteriale, incontinenza anorettale.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Prof. Luigi Basso
Dr. Prof. Luigi Basso
Roma - VIA CESARE FERRERO DI CAMBIANO, 29
Altre risposte di questo specialista
Escrescenza nella zona anale: cosa potrebbe essere?
Gent.ma, se l'escrescenza è ricoperta da cute, come è probabile, potrebbe trattarsi di una marisca o skin tag, esito di...
Rettoscopia: bisogna essere accompagnati?
L'eventuale accompagnamento in questa, come in altre procedure diagnostiche, dipende dall'eventuale sedazione cui verrà sottoposto il o la paziente, che sconsiglia per alcune ore di guidare...
Colonscopia: è utile fare quella virtuale?
La colonscopia virtuale viene eseguita mediante TC ad alta risoluzione, che elabora le immagini in modo da ricostruire il lume del grosso intestino o...
Emorroidi: come curarle definitivamente?
Salve,immagino tu abbia escluso altre cause di sanguinamento, più rare, ma sempre possibili. Mancando il dolore (che in genere accompagna la ragade), ritengo...
Sanguinamento emorroidale: è possibile curarlo senza intervento chirurgico?
Gent.mo, in taluni casi, e fino al II o III grado emorroidario, si può ricorrere alla legatura elastica delle emorroidi...
Vedi tutte
Risposte simili
Adenoma tubolare e polipo iperplastico: cosa significa?
I polipi iperplastici e più ancora gli adenomi del colon-retto (tubulari, villosi, tubulo-villosi) rappresentano delle lesioni pre-cancerose, fortunatamente ad evoluzione discretamente lenta, che di solito,...
Dolore acuto al retto: cosa fare?
Le pomate e altri farmaci ad azione locale, detti topici, generalmente sono utili solo ai farmacisti dal punto di vista puramente economico, mentre risultano pressochè...
Dolore e pus: di cosa si tratta?
Dai sintomi che descrivi, posso dirti che non si tratta di emorroidi, ma di una lesione suppurativa, probabilmente un ascesso e/o...