icon/back Indietro Esplora per argomento

Esiste una terapia alternativa al Tamsulosin per l'ipertrofia prostatica?

Salve, ho 77 anni e soffro di ipertrofia prostatica. Da tempo, assumo Tamsulosin. Devo essere operato di cataratta, quindi devo sospendere il Tamsulosin. Quale terapia può sostituirla nel frattempo?

Risposta

Tra le varie soluzioni, c'è sicuramente la chirurgia che, rimuovendo l'adenoma prostatico per via endoscopica o per via chirurgica, ti può liberare dall'uso dei farmaci.

Se riguarda l'ipertrofia prostatica, in presenza di un adenoma non superiore di 70-80 gr, l'intervento che generalmente di sceglie è la TURP (resezione trans uretrale).

Se la prostata è molto grossa, è meglio eseguire l'adenomectomia chirurgica.

Ovviamente, l'indicazione terapeutica deve essere data dal tuo urologo, quindi ti consiglio di parlarne con lui per valutare al meglio le varie soluzioni.
Condividi
Risposta a cura di
Dr. Mario De Siati Medico Chirurgo
Dr. Mario De Siati
andrologourologo
Risposte simili
Esame citologico delle urine: cos'è?
L'esame citologico delle urine è un test diagnostico utilizzato per studiare le cellule che rivestono la parete della vescica. Parte di queste cellule...
Prolasso della vescica: quali sono le cause?
Le cause del prolasso della vescica di tua madre possono dipendere da un fattore genetico, dal numero delle gravidanze e dei parti,...
Altre risposte di questo specialista
Eiaculazione precoce: quale potrebbe essere la causa?
La tua eiaculazione precoce potrebbe essere dovuta ad una diminuzione della frequenza dei rapporti sessuali, associata a un'infiammazione prostatica. Mantieni una frequenza nei rapporti...
Carcinoma alla prostata: provoca deficit di erezione?
La radioterapia sulla loggia prostatica può ledere i nervi erigendi provocando deficit erettile. Ti consiglio di rivolgerti ad un andrologo per adeguati consigli...
Vedi tutte
icon/chat