Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Sindrome Di Marfan E Sindrome Di Ehlers Danlos

Quali sono le differenze tra la sindrome di Marfan e la sindrome di Ehlers-Danlos?

Volevo sapere che differenza esiste tra la sindrome di Marfan e la sindrome di Ehlers-Danlos. Grazie.

La sindrome di Marfan è una malattia sistemica del tessuto connettivo caratterizzata dall'associazione variabile di sintomi cardiovascolari, muscolo-scheletrici, oculari e polmonari. La prevalenza stimata è 1/5.000, senza differenza.

La sindrome di Ehlers-Danlos (EDS) comprende una serie di patologie ereditarie contraddistinte da lassità dei legamenti e iperelasticità della cute. Tale sindrome, infatti, colpisce prevalentemente il tessuto connettivo, con la presenza di un collagene mutato. Tuttavia, ciascun tipo differente ha caratteristiche specifiche, che coinvolgono altri organi ed apparati.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giovanni Verde
Dr. Giovanni Verde
Napoli - Non disponibile
Risposte simili
Donare il cuore: quali sono le condizioni?
Perché un paziente possa donare il cuore ne deve essere dichiarata la morte cerebrale, cioè l'elettroencefalogramma deve essere piatto da almeno 12 ore,...
Rigetto dopo il trapianto di cuore: come evitarlo?
Un organo trapiantato viene rigettato dal corpo del ricevente se riconosciuto come estraneo. Per evitare il rigetto è necessario che tua madre segua...
Coronarografia: come si svolge?
La coronarografia è un'indagine diagnostica invasiva, nel senso che si esegue mediante l'inserzione di un catetere attraverso un'arteria radiale a livello dell’avambraccio...
Altre risposte di questo specialista
Ansia: come si cura con l'omeopatia?
Buongiorno,la diagnosi di ansia generalizzata presuppone un primu movens ovvero la causa scatenante. In questo caso, sarebbe opportuno un colloquio con un medico omeopata...
Timonorm: a cosa serve?
Buongiorno. Il Timonorm è un integratore a base di eleuterococco e griffonia. Regola il tono dell'umore, favorisce il sonno ed ha un'azione tonico-adattogena. Si consiglia di prenderlo...
Stent: cosa significa?
Lo stent è una struttura metallica cilindrica a maglie che viene introdotta negli organi a lume (cioè gli organi cavi propriamente detti o visceri, come...
Flogosi: cos'è?
Flogosi è un meccanismo di difesa non specifico innato, che costituisce una risposta protettiva, seguente all'azione dannosa di agenti fisici, chimici e biologici, il...
Gastrite: esistono rimedi omeopatici?
Ci sono tanti rimedi omeopatici, te ne consiglio uno su tutti, la nux vomica. Chiedi consiglio anche al tuo medico di fiducia. ...
Vedi tutte