Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Tac E Radiazioni

Possono danneggiare la salute le radiazioni ionizzanti della tac?

Caro dottore sono un uomo di 39 anni e cinque anni fa mi sono sottoposto ad una tac massiccio facciale malvolentieri. Volevo chiederle se la quantità di radiazioni ionizzanti per questo esame è elevata e se ci sono rischi per la mia salute considerando che nella mia vita ho effettuato solo 2 radiografie del torace e 2 radiografie panoramiche delle arcate dentarie. Grazie.

Gentile Utente, le radiazioni ionizzanti producono due tipi di danno: 1) dose-dipendente e 2) dose-indipendente. Il primo tipo non riguarda le radiazioni ionizzanti utilizzate per scopi medici ma fa riferimento ad esposizione ad alte dosi di radiazioni (incidenti nucleari) e tanto più elevata è la dose di radiazioni assorbita, tanto maggiore sarà il danno subito dal nostro corpo.

Il secondo tipo è dose-indipendente cioè non è correlato alla quantità di radiazione assorbita. Questo tipo di "danno" si definisce anche stocastico o probabilistico, nel senso che piccole dosi di radiazioni possono, e sottolineo possono, determinare alterazioni a carico di proteine cellulari tali da determinare un malfunzionamento della cellula stessa.

Perchè si possa realizzare questa condizione è necessario che un fotone X colpisca direttamente un composto cellulare (pressochè paragonabile a cercare di fare goal in una porta piccolissima e da 2km di distanza): ecco perchè si chiama probabilistico, poichè seppure estremamente difficile che si verifichi è, comunque, probabile. Pe fortuna, ammesso che questo fenomeni di realizzi, le nostre cellule sono comunque fornite di processi riparativi che rendono ancora più difficile che l'esposizione a basse dosi di radiazioni determinino un danno effettivo.

Dopo questa dovuta premessa, va sottolineato che l'esposizione del paziente alle radiazioni ionizzanti è, ad oggi, regolamentato da precisi decreti legislativi che rispondono al principio ALARA: As Low As Reasonably Achievable (il più basso ragionevolmente raggiungibile).

E' un modo di procedere atto a minimizzare i rischida radiazioni, mantenendo l’esposizione ai livelli più bassi ragionevolmente possibili, tenendo in considerazione i costi, la tecnologia, i benefici per salute pubblica ed altri fattori sociali ed economici. Mi permetta di concludere con la frase che dico a tutti i miei pazienti che mi pongono questa domanda: le radiazioni più pericolose sono quelle inutili, cioè quelle cui le persone si espongono per esami che non sono strettamente necessari.

Cordiali saluti 

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Aurelio Caronia
Dr. Aurelio Caronia
Palermo - Via Guido Reni,16 Palermo
Risposte simili
Marcatori tumorali in rialzo dopo chemioterapia: cosa fare?
Per poterti dare una risposta precisa, mi occorre un'anamnesi più dettagliata. Da quanto posso intuire, ti riferisci ad un movimento dei marcatori tumorali in rialzo. In...
Risonanza magnetica: cos'è il liquido di contrasto?
La risonanza magnetica è un esame diagnostico pari, anzi più dettagliato e più preciso di una tac. E' un esame dove si vedono immagini...
Risonanza magnetica: esistono limitazioni di età?
La risonanza magnetica e l'ecografia sono esami sicuri e totalmente innocui per l'organismo umano, poiché durante questi esami non vengono emesse radiazioni ionizzati. A...
Altre risposte di questo specialista
Mezzo di contrasto: è il caso di farlo se su ha la creatinina a 1.89?
Buongiorno, valori di creatininemia al di sotto di 2 sono compatibili con la somministrazione di MdC organo-iodato utilizzato normalmente in TC. L'uso di un dosaggio...
Angio tac: come si svolge?
Buongiorno. L'angio-TC è un esame diagnostico che prevede l'uso di un tomografo computerizzato (TC): è a tutti gli effetti una TC con mezzo di contrasto....
Tosse persistente: come curarla?
Buongiorno, quanto descritto dal collega radiologo fa pensare ad un quadro di interstiziopatia, cioè di sofferenza della trama che sorregge il parenchima polmonare. Il persistere...
Microsievert: sono pericolosi?
Circa la tutela dalle radiazioni ionizzanti per la popolazione, ed in particolare per i familiari dei pazienti, dal momento che i traccianti radioattivi vengono rapidamente...
tac senza mezzo di contrasto: è efficace?
Va precisato che la TC sfrutta la differenza di contrasto tra i vari tessuti del nostro corpo per ottenere le immagini diagnostiche. Il mezzo di...
Vedi tutte