Un’ottima tisana fredda drenante in 7 ingredienti

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ultimo aggiornamento – 21 Giugno, 2024

Tisana in tazza con margherite all'interno e fiori intorno

Le tisane drenanti aiutano a eliminare i liquidi in eccesso e combattere la cellulite.

Bere tisane contro la ritenzione idrica, insieme a una buona alimentazione e uno stile di vita sano, può portare benefici all'organismo.

Ecco alcune erbe officinali, da preparare come macerato, decotto o infuso, che possono apportare specifici benefici in tal senso.

Tisana drenante fredda: gli ingredienti

Esistono molte piante che, se assunte regolarmente, possono favorire il drenaggio dei liquidi, ma bisogna sottolineare sempre l’importanza di adottare un approccio olistico.

Bere semplicemente delle tisane non è sufficiente ad eliminare tutto l'inestetismo, ma la situazione cambia se si consumano regolarmente tisane drenanti e dimagranti all'interno di una dieta sana ed equilibrata, accompagnata da un'attività fisica costante.

Per preparare un'ottima tisana fredda drenante, è importante scegliere ingredienti che abbiano proprietà diuretiche, depurative e rinfrescanti, come ad esempio:

  • frassino: drenante naturale ideale per contrastare la ritenzione idrica e aiutare a perdere il peso in eccesso;
  • menta: offre un sapore rinfrescante e ha proprietà digestive e diuretiche. Aiuta a calmare lo stomaco e a promuovere una digestione sana; 

undefined

  • gramigna: aiuta a perdere i liquidi in eccesso, depura l’organismo e agisce come antinfiammatorio contro le infezioni del tratto urinario;
  • pilosella: una pianta dalle proprietà diuretiche, antisettiche, antinfiammatorie e antispastiche che promuove la diuresi ed è utile in presenza di infezioni urinarie e cistiti;
  • peduncoli delle ciliegie: ottimi diuretici e antinfiammatori.

Eccone alcuni.

Tarassaco (Dente di Leone)

Il tarassaco è noto per le sue potenti proprietà diuretiche, che aiutano a eliminare i liquidi in eccesso dal corpo.

Contiene potassio, che contrasta la perdita di questo minerale causata dall'aumento della diuresi, e flavonoidi che migliorano la funzione epatica.

Ortica

L'ortica ha qualità depurative e diuretiche, utili per eliminare le tossine accumulate.

È ricca di minerali che contribuiscono a migliorare la salute generale dell'organismo, come:

  • ferro;
  • silicio;
  • magnesio.

Betulla

Le foglie di betulla sono spesso usate nelle tisane drenanti per le loro proprietà diuretiche.

Aiutano a stimolare la diuresi e a eliminare le tossine attraverso l'urina. Inoltre, hanno effetti anti-infiammatori che possono alleviare il gonfiore.

Finocchio

Il finocchio è un altro ingrediente comune nelle tisane drenanti: aiuta a ridurre il gonfiore e facilita la digestione.

I semi di finocchio contengono, poi, composti che stimolano la diuresi e contribuiscono a eliminare le tossine.

Ibisco

L'ibisco è apprezzato per il suo sapore rinfrescante e le sue proprietà diuretiche.

È ricco di antiossidanti e vitamina C, che supportano il sistema immunitario e migliorano la salute della pelle.

Tè Verde

Il tè verde contiene catechine, antiossidanti che aiutano a migliorare il metabolismo e a bruciare i grassi.

Ha anche proprietà diuretiche che aiutano a eliminare i liquidi in eccesso.

Limone

Anche il limone è ricco di vitamina C e ha proprietà diuretiche e depurative.

Aggiungere succo di limone alla tisana non solo migliora il sapore, ma contribuisce anche a stimolare la digestione e a rafforzare il sistema immunitario.

Tisana drenante fai da te fredda: quando berla?

Le tisane fredde drenanti possono essere consumate in vari momenti della giornata per massimizzarne i benefici.

Ecco alcuni suggerimenti:

  • al mattino: permette a stimolare il metabolismo e a favorire la diuresi, iniziando la giornata con un effetto depurativo;
  • tra i pasti: aiuta a mantenere l'idratazione e a prevenire la ritenzione idrica durante la giornata. È un buon momento per dare al corpo un supporto extra nel processo di eliminazione delle tossine;
  • nel pomeriggio: contrasta il gonfiore che spesso si accumula durante la giornata, soprattutto se si trascorre molto tempo seduti;

undefined

  • dopo l'esercizio fisico: una tisana drenante può aiutare a reintegrare i liquidi persi durante l'attività e a favorire l'eliminazione delle tossine rilasciate durante lo sforzo fisico;
  • la sera: può essere utile per rilassarsi e favorire la digestione prima di andare a dormire. Tuttavia, è consigliabile non bere troppo tardi per evitare di disturbare il sonno con la necessità di urinare.

Tisana fredda drenante: a cosa serve?

Le tisane fredde drenanti servono principalmente per favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso dal corpo, aiutando a combattere la ritenzione idrica. 

Questo effetto drenante è utile per chi desidera ridurre gonfiori, sensazione di pesantezza e migliorare la circolazione.

Le tisane fredde drenanti sono particolarmente apprezzate in estate o in climi caldi perché offrono una bevanda rinfrescante oltre che benefica. 

undefined

Ecco alcuni dei benefici specifici delle tisane fredde drenanti:

  • riduzione della ritenzione idrica: aiutano a ridurre il ristagno dei liquidi nei tessuti.
  • depurazione: favoriscono l'eliminazione delle tossine attraverso l'urina.
  • supporto alla digestione: alcuni ingredienti possono migliorare la digestione e ridurre il gonfiore addominale.
  • effetto rinfrescante: bevute fredde, sono dissetanti e rinfrescanti, ideali durante i mesi caldi.

Per ottenere i migliori risultati, le tisane drenanti dovrebbero essere consumate regolarmente, accompagnate da una dieta equilibrata e da un adeguato apporto di acqua.

Tuttavia, è sempre consigliabile consultare un medico o un nutrizionista prima di iniziare qualsiasi regime di tisane drenanti, specialmente per persone con condizioni mediche preesistenti o che assumono farmaci.

Tisane drenanti fredde: dove acquistarle e modalità di utilizzo

In parafarmacia si possono trovare diverse tisane fredde drenanti che combinano varie erbe e ingredienti naturali per promuovere l'eliminazione dei liquidi in eccesso e migliorare la salute generale.

Queste tisane possono essere consumate fredde per un effetto rinfrescante, soprattutto durante i mesi estivi, ed è possibile prepararle in anticipo e conservarle in frigorifero

Per ottenere il massimo beneficio si consiglia di seguire le indicazioni sulla confezione riguardanti tempi di infusione e dosaggio.


Potrebbe interessarti anche:


Le tisane drenanti possono fornire un piccolo aiuto e soprattutto se fresche possono far aumentare la voglia di bere. Questo è un fattore molto importante poiché aiuta ad aumentare il volume totale di liquidi che vengono introdotti nelle 24 ore.

Bisogna sempre tenere a mente che il maggior effetto drenante è fornito da una corretta alimentazione e soprattutto dal movimento ed esercizio fisico che tramite l’effetto di pompaggio scaturito dalla contrazione muscolare aiuta a smuovere i liquidi.

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist
Scritto da Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione con un particolare focus sullo storytelling. Con quasi un decennio di esperienza nel campo del giornalismo, oggi mi occupo della creazione di contenuti editoriali che abbracciano diverse tematiche, tra cui salute, benessere, sessualità, mondo pet, alimentazione, psicologia, cura della persona e genitorialità.

a cura di Dr. Luca Berton
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
Una donna beve una tisana
Tisana per mal di testa: quale bere?

Le tisane per il mal di testa sono uno dei rimedi casalinghi più efficaci per curare questo disturbo dalle molteplici cause: clicca qui per scoprirne di più.

Una tisana
Tisana per pancia piatta: 7 idee da provare

Qual è la tisana per pancia piatta più efficace? Quali sono le erbe che riducono il gonfiore addominale da ricercare all'interno degli infusi? Ecco cosa sapere.