Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Oligasaccaridi

Oligasaccaridi

Oligasaccaridi
Curatore scientifico
Dr. Chiara Tuccilli
Specialità del contenuto
Medicina generale

Cosa sono i carboidrati?

Denominati anche glucidi o zuccheri, i carboidrati sono sostanze costituite da carbonio, idrogeno e ossigeno, con formula generale CnH2nOn. Possiamo distinguerli in carboidrati semplici e carboidrati complessi.

I carboidrati semplici sono:

  • Monosaccaridi (costituiti da una sola unità saccaridica)
  • Oligosaccaridi (costituiti da pochi monosaccaridi). Sono detti disaccaridi quando sono formati da due unità di zucchero, trisaccaridi quando sono formati da tre unità e così via.

Tra i monosaccaridi più comuni ricordiamo:

  • Glucosio
  • Fruttosio
  • Galattosio
  • Mannosio
  • Ribosio

Tra i disaccaridi più comuni ricordiamo:

  • Saccarosio
  • Lattosio
  • Maltosio

Tra gli altri oligosaccaridi più comuni ricordiamo:

  • Maltotriosio
  • Frutto-oligosaccaridi (FOS)

Cosa sono gli oligosaccaridi?

Gli oligosaccaridi sono glucidi formati dall'unione di un numero non molto grade di monosaccaridi (dalle 2 alle 10 unità).

Solitamente gli oligosaccaridi sono legati a proteine e lipidi, e partecipano alla segnalazione cellulare. 
Riguardo i disaccaridi saccarosio, lattosio e maltosio: 

  • il saccarosio è il comune zucchero da cucina, ed è costituito da glucosio e fruttosio
  • il lattosio è lo zucchero del latte, ed è costituto da galattosio e glucosio
  • il maltosio è presente nei semi germinanti, ed è costituito da due molecole di glucosio

Il maltotriosio deriva dalla digestione dell'amido ed è formato da tre unità monosaccaridiche, in particolare da tre molecole di glucosio unite da legami di tipo α-glicosidici (1-4). Le maltodestrine, che si formano dall’idrolisi degli amidi, forniscono energia a breve e medio termine.

I FOS, sempre di origine vegetale, sono costituiti da unità monosaccaridiche di futtosio tenute insieme da legami β-glicosidici (1-2). I FOS sono definiti “prebiotici” perché favoriscono la crescita di batteri intestinali simbionti, utili per promuovere la salute dell'intero organismo.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Melatonina
La melatonina è un ormone prodotto dall'ipofisi, che aiuta a regolare il ciclo sonno veglia. Quando vi sono dei disturbi del sonno, è pos...
Termometro
Il termometro è uno strumento utilizzato per la misurazione della temperatura corporea. In commercio ne esistono di vari tipi, mentre que...
Calorimetria
La calorimetria è la branca della fisica che misura il calore scambiato dai corpi o dalle sostanze in particolari condizioni ambientali o...