Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Condroma

Condroma

Condroma
Curatore scientifico
Dr. Carlo Pastore
Specialità del contenuto
Oncologia Ortopedia e traumatologia

Che cos'è

Il condroma è un tumore benigno costituito da cartilagine ialina matura.

Dove si sviluppa

Il condroma si verifica il 60% delle volte nelle piccole ossa delle mani e dei piedi. I siti più comuni sono le ossa lunghe tubolari. Delle ossa lunghe, il femore è il più comunemente coinvolto (17%), seguito dall'omero prossimale (7%). Metafisi prossimale e distale del femore sono coinvolti più spesso delle diafisi.

Soggetti a rischio

Per il condroma non si segnala alcuna preferenza di sesso. Di solito si manifesta in soggetti di età compresa tra i trenta e i cinquant'anni.

Sintomi

Il condroma è generalmente asintomatico.

Diagnosi

La diagnosi del condroma è essenzialmente radiografica.

Trattamenti

La terapia del condroma consiste nell'asportazione chirurgica del tessuto tumorale.

Complicazioni

Le complicazioni del condroma includono:

  • trasformazione maligna a condrosarcoma
  • frattura patologica, soprattutto in breve ossa tubolari
  • disturbi della crescita
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Olistesi
L'olistesi è una malattia che riguarda principalmente le vertebre lombari della colonna vertebrale.
Sindrome compartimentale
La sindrome compartimentale è una dolorosa condizione che avviene quando la pressione intramuscolare raggiunge livelli pericolosi.
Mal di schiena
Il mal di schiena è una condizione comune che colpisce molte persone.