Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Tumore Alla Bocca

Tumore alla bocca

Tumore alla bocca
Curatore scientifico
Dr. Giuseppe Gattulli
Specialità del contenuto
Oncologia Otorinolaringoiatria

Che cos'è il tumore alla bocca?

Il tumore alla bocca comprende tutti i tumori che possono interessare la cavità orale, perciò:

  • labbra
  • lingua
  • guance
  • bocca
  • gengive
  • orofaringe
  • parte superiore della gola

Quali sono le cause del tumore alla bocca?

Una delle cause del tumore alla bocca è l'uso di alcol e tabacco; tra le altre cause spiccano carenza di ferro e un'eccessiva esposizione ai raggi solari.

Quali sono i sintomi del tumore alla bocca?

I sintomi principali del tumore alla bocca sono:

  • gonfiore in bocca
  • perdita di denti anomala
  • dolore al collo
  • raucedine
  • calo ponderale involontario
  • alterazioni del sapore dei cibi
  • otite
  • ingrossamento dei linfonodi del collo

Come viene diagnosticato un tumore alla bocca?

La diagnosi del tumore alla bocca avviene tramite:

  • biopsia
  • indagini radiologiche

Quali sono i metodi di trattamento del tumore alla bocca?

I metodi di trattamento del tumore alla bocca possono includere:

  • chirurgia
  • radioterapia
  • chemioterapia

Alcuni pazienti vengono sottoposti ad una combinazione di trattamenti finalizzati a:

  • controllare il dolore e gli altri sintomi
  • alleviare gli effetti collaterali della terapia
  • facilitare la risoluzione di problemi emotivi e pratici

Questo tipo di trattamento include:

  • terapie di supporto
  • gestione dei sintomi
  • cure palliative

Tumore alla bocca e chirurgia

La chirurgia per rimuovere il tumore alla bocca o alla gola rappresenta un trattamento comune. A volte, il chirurgo rimuove anche i linfonodi del collo. Possono essere rimossi anche altri tessuti della bocca e del collo. L'intervento chirurgico viene effettuato singolarmente o in combinazione con la radioterapia.

Tumore alla bocca e radioterapia

La radioterapia è un tipo di terapia locale. Essa colpisce solo le cellule della zona trattata. La radioterapia è utilizzata per:

  • tumori di piccole dimensioni
  • pazienti che non possono avere un intervento chirurgico
  • uccidere le cellule tumorali e ridurre il tumore
  • dopo un intervento chirurgico

La radioterapia utilizza radiazioni ad alta energia per uccidere le cellule tumorali. I medici fanno ricorso a due tipi di radioterapia per il trattamento del tumore alla bocca:

  • radioterapia esterna: la radiazione proviene da una macchina. I pazienti vanno in ospedale o in clinica una o due volte al giorno, in genere 5 giorni alla settimana per diverse settimane
  • radiazione interna: la radiazione proviene da materiale radioattivo che viene messo direttamente nel tessuto attraverso aghi o sottili tubi di plastica

Essi restano in vigore per diversi giorni durante i quali il paziente resta in ospedale. Di solito vengono rimossi prima che il paziente torni a casa. Alcune persone con il tumore alla bocca sono sottoposte ad entrambi i tipi di radioterapia.

Tumore alla bocca e chemioterapia

La chemioterapia utilizza farmaci antitumorali per uccidere le cellule tumorali. Si chiama terapia sistemica, perché entra nel flusso sanguigno e può colpire le cellule tumorali in tutto il corpo. La chemioterapia è di solito somministrata attraverso iniezioni. Raramente può essere necessaria una degenza in ospedale. Si consiglia di fare al medico le seguenti domande prima di essere sottoposti ad un intervento chirurgico, ad una radioterapia o una chemioterapia:

  • tipo di operazione consigliata
  • se è necessario asportare i linfonodi e il perché
  • effetti successivi all'operazione
  • per quanto tempo si dovrà rimanere in ospedale
  • quali sono i rischi di un intervento chirurgico
  • se ci saranno difficoltà nel parlare, deglutire, o mangiare
  • dove saranno le cicatrici e che aspetto avranno
  • se gli effetti saranno a lungo termine
  • se ci sarà un cambiamento nell'aspetto
  • se sarà necessaria una chirurgia ricostruttiva o una plastica
  • se si rischia di perdere i denti o se e in quanto tempo essi potranno essere sostituiti
  • quando si potrà tornare a svolgere le normali attività
  • quante volte ci sarà bisogno di controlli
  • se esiste un trattamento clinico specifico
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Mal di gola
Il mal di gola è comunemente associato al dolore nella deglutizione. Il mal di gola può essere causato da un'infiammazione della faringe,...
Disfagia
La disfagia è il termine medico per indicare la difficoltà di deglutizione.
Otite
L’otite è un’infiammazione, acuta o cronica, che interessa l’orecchio. Vi sono due forme principali: esterna o interna.