Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Anastomosi

Anastomosi

Anastomosi
Curatore scientifico
Dr. Francesco Ferrara
Specialità del contenuto
Angiologia Cardiochirurgia

Cos’è l’anastomosi?

L’anastomosi è una connessione o apertura tra due entità (in particolare cavità o passaggi) che normalmente si differenziano o si ramificano, come tra vasi sanguigni o segmenti intestinali. Tale collegamento può essere normale (come il forame ovale nel cuore del feto) o anormale (come il forame ovale brevettato nel cuore di un adulto); può essere acquisito (come una fistola arterovenosa) o innata e può essere naturale o artificiale (ad esempio un'anastomosi chirurgica).

Le anastomosi che sono anormali, sia congenite che acquisite, sono spesso chiamate fistole. Altri tipi possono essere:

E ancora:

  • anastomosi ileo colica
  • anastomosi nervosa
  • anastomosi gastro-digiunale
  • anastomosi circolatoria

Possibili applicazioni dell’anastomosi

Un esempio di anastomosi chirurgica si verifica quando un segmento di intestino viene asportato e le due estremità rimanenti vengono cucite o raggruppate. La procedura è indicata come anastomosi intestinale. 

Altri esempi di anastomosi chirurgiche sono:

  • Fistola arterovenosa
  • Anastomosi intestinale (due estremità dell'intestino sono cucite insieme)
  • Bypass tra un vaso sanguigno e un innesto
  • Anastomosi biliare
  • Anastomosi gastrointestinale
  • Anastomosi uretrale

Cos’è l’anastomosi circolatoria?

Nelle anastomosi circolatorie, molte arterie ne creano una tra loro; per esempio, l'arteria epigastrica inferiore e l'arteria epigastrica superiore o le arterie comunicanti anteriori e/o posteriori nel circolo di Willis nel cervello. 

L'anastomosi circolatoria è ulteriormente divisa in anastomosi arteriosa e venosa. L'anastomosi arteriosa comprende l'anastomosi arteriosa effettiva (ad esempio, l’arco palmare, l’arco plantare) e l'anastomosi arteriosa potenziale (ad esempio, le arterie coronarie e il ramo corticale delle arterie cerebrali). 

Le anastomosi inoltre formano percorsi alternativi nei letti capillari in aree che non necessitano di una grande quantità di sangue, aiutando così a regolare il flusso sanguigno sistemico.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Cardioplegia
Con il termine cardioplegia si indica una procedura utilizzata per la perfusione coronarica a seguito del clampaggio dell'aorta. Questa p...
Safenectomia
Per safenoctomia si intende l'intervento di rimozione della vena safena.
Trombolisi
Cos'è la Trombolisi? Quali sono le sue Indicazioni? Come si esegue? Quali sono i Rischi e le Complicanze?