Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Dieta Proteica

Dieta proteica

Dieta proteica
Curatore scientifico
Valentina Fratoni
Specialità del contenuto
Nutrizione e dietistica

Cos’è una dieta?

Una dieta è un’alimentazione mirata e assunta per un determinato periodo, che può servire a perdere o a guadagnare peso, o a ripristinare nell’organismo alcuni valori nutrizionali carenti. Tra le diete più note troviamo:

  • dieta lemme
  • dieta mediterranea
  • dieta proteica
  • dieta veloce
  • dieta vegetariana
  • dieta chetogenica
  • dieta ipercalorica
  • dieta del riso
  • dieta disintossicante
  • dieta metabolica
  • dieta iperproteica
  • dieta dissociata
  • dieta zona
  • dieta lampo
  • dieta senza carboidrati
  • dieta per il diabete
  • dieta settimanale
  • dieta 1200 calorie
  • dieta depurativa

In cosa consiste la dieta proteica?

Perdere peso mangiando bistecche, hamburger, formaggio e pancetta? Si tratta della dieta ad alta percentuale proteica, o dieta proteica, o dieta con pochi carboidrati.

Può funzionare, ma si dovrebbero considerare i pro e i contro prima di decidere di provarne una.

Quante proteine?

Le donne hanno bisogno di almeno 50 grammi di proteine al giorno - gli uomini di circa 60 grammi al giorno.

Con una dieta ricca di proteine, la quantità giornaliera di proteine assunte può corrispondere a molti più grammi.

Queste proteine supplementari possono provenire da: fagioli, carne, noci, cereali, uova, pesce, formaggio o fonti vegetali come la soia.

Queste diete spesso limitano i carboidrati derivanti da: cereali, cereali, frutta, verdura.

Come lavora una dieta ad alto contenuto proteico?

Quando si tagliano i carboidrati, si perde peso velocemente perché si perde l'acqua. Poi, senza carboidrati extra, il corpo comincia bruciare più grasso per il proprio carburante.

Questo può portare a chetosi, che può rendere più facile il perdere peso poichè si percepisce meno fame.

La chetosi può causare mal di testa temporanei, irritabilità e nausea, ma sembra essere sicura nel lungo termine.

Quali sono i pro e i contro della dieta proteica?

Si può perdere peso con una dieta ad alto contenuto proteico.

Scegliete carni magre e prodotti lattiero-caseari per l’assunzione di proteine.

Trovate un programma che includa le verdure, in modo da non perdere fibre e altre sostanze nutritive importanti.

Come si avvia una dieta ad alto contenuto proteico?

Siate esigenti. I migliori piani ad alto contenuto proteico si concentrano sulle proteine magre e comprendono alcuni carboidrati.

Evitate enormi porzioni di carni grasse e assicuratevi di includere le verdure.

È sempre fondamentale consultarsi con il proprio medico o con un dietista, per scegliere la giusta dieta.

Cosa mangiare per seguire una dieta ad alto contenuto proteico?

  • Scegliete carne magra di manzo. Nulla sembra corrispondere alle proteine come una bella bistecca, succosa; tuttavia, se si sceglie un taglio magro, si otterranno tutte le proteine necessarie, con grassi molto meno malsani.
  • Come scegliere il pollame. Se si sceglie carne bianca, quando si acquista il pollo o il pollame, si consumeranno molti meno grassi rispetto a se si mangia carne rossa. Inoltre, togliete la pelle, che contiene grassi saturi.
  • Non trascurare di maiale. Il maiale offre un sacco di proteine, senza troppi grassi, se si sa che tipo acquistare. Cercate il filetto, la lombata, le costolette, o bistecche. I tagli di carne di maiale sono molto più magri di quanto lo fossero decenni fa.
  • Il pesce offre grassi ‘sani’. Il pesce contiene proteine quasi sempre a basso contenuto di grassi. Anche i pesci che hanno più grasso, come il salmone e il tonno, sono ottime scelte. Quei pesci hanno generalmente molti acidi grassi omega-3, che sono buoni per il cuore. La maggior parte delle persone, infatti, non assume abbastanza omega-3.
  • Uova, proteine a basso costo. Le uova sono una buona fonte di proteine magre. Ma anche se non c'è il colesterolo nel tuorlo, gli esperti dicono che il colesterolo che si mangia non fa aumentare i livelli nel sangue. I grassi saturi e grassi trans sono più propensi ad aumentare i livelli di colesterolo.
  • Provate la soia. Le proteine non provengono soltanto dagli animali. Il tofu, gli hamburger di soia, e altri alimenti a base di soia sono fonti vegetali di proteine. Bonus: Mangiare 25 grammi di proteine di soia al giorno può aiutare a ridurre il colesterolo.
  • Mangiate più fagioli. Una tazza e mezzo di fagioli ha tante proteine quante 3 once di bistecca alla griglia. Insieme con le proteine, la fibra in essi contenuta aiuta a sentirsi più completi e aiuta anche a ridurre il colesterolo LDL (colesterolo "cattivo").
  • Aggiungete il calcio. Latte, formaggi, yogurt: forniscono proteine e calcio per ossa forti e un cuore sano. I prodotti lattiero-caseari, a basso contenuto di grassi, senza grassi o a ridotto contenuto di grassi, possono aiutare a mantenere il conto delle calorie.
  • Non dimenticate i cereali integrali. La maggior parte delle diete ricche di proteine limitano i cereali, in modo da garantire una perdita di peso. Favorite invece i cereali integrali. Otterrete fibre e sostanze nutritive. Se state per acquistare prodotti fatti con cereali integrali, controllate le etichette per assicurarvi che non siano ad alto contenuto di zuccheri o grassi.
  • Lasciate spazio a frutta e verdura. La maggior parte delle diete con pochi carboidrati contengono alcune verdure, ma spesso limitano la frutta. Non c'è nulla di male a eliminare la frutta temporaneamente per mantenere il valore dei carboidrati verso il basso. Tuttavia, per la salute a lungo termine, scegliete un piano che includa la frutta, dopo aver raggiunto il vostro obiettivo di peso.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati