Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Ozonoterapia

Ossigeno-ozonoterapia

Curatore scientifico
Dr. Giuseppina Di Stefano
Specialità del contenuto
Terapia del dolore

Che cos'è l'ossigeno-ozonoterapia?

L'ossigeno-ozonoterapia è una terapia che si basa sull'utilizzazione dell'ozono.

A cosa serve l'ossigeno-ozonoterapia?

L'ossigeno-ozonoterapia può essere usata per trattare una vasta gamma di patologie:

  • nel trattamento del dolore
  • nelle ulcere
  • nei processi di cicatrizzazione
  • nelle scottature
  • nelle patologie di origine virale: epatite o herpes
  • come attivatore del sistema immunitario
  • nelle infiammazioni articolari
  • come coadiuvante nei trattamenti oncologici
  • contro la cellulite
  • nel trattamento dello stress
  • nelle osteoporosi
  • in ginecologia

Quali sono le modalità di somministrazione dell'ossigeno-ozonoterapia?

La miscela di ozono e ossigeno che caratterizza l'ossigeno-ozonoterapia può essere somministrata:

  • per via intrarteriosa
  • per via intravenosa
  • con iniezione intrarticolare
  • con iniezione sottocutanea
  • con insufflazione intestinale
  • attraverso piccola autoemotrasfusione
  • attraverso grande autoemotrasfusione
  • con applicazioni locali
  • con acqua ozonizzata
  • con creme a base di ozono
  • con olio ozonizzato

Quali sono gli effetti dell'ossigeno-ozonoterapia?

Gli effetti dell'ossigeno-ozonoterapia sono:

  • aumento dell’ossigenazione sanguigna
  • azione battericida, fungicida e virucida
  • effetto analgesico e antinfiammatorio
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati