Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Anafilassi Rischi

Come ridurre il rischio di reazioni gravi in soggetti con allergia alimentare?

Con quali strumenti posso ridurre il rischio di reazioni considerando che soffro di allergia alimentare?

Le manifestazioni dell’allergia alimentare sono di gravità diversa, possono andare da forme lievi che si manifestano solo con orticaria, a forme più gravi dove compaiono anche i sintomi a carico dell’apparato respiratorio o dell’apparato gastro intestinale

Il paziente che ha manifestazioni gravi a seguito di un’allergia alimentare deve evitare accuratamente di assumere quell’alimento.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giuseppe Pingitore
Dr. Giuseppe Pingitore
Roma - Via Mura dei Francesi, 153-161, Ciampino
Risposte simili
Gonfiore alle palpebre: quali sono le cause?
Comprendo la natura della tua preoccupazione e il fastidio causato dalle palpebre gonfie. Ti dico che il mondo delle allergie è molto complesso e,...
Rinite: quali sono le cause della congestione nasale?
È opportuno che tu effettui un tampone nasale per valutare qual è l'agente infettante della tua rinite allergica. Una volta ottenuto il risultato del...
Bolle su tessuto gengivale a causa di Clorexidina: consigli?
Da quello che mi dici, potrebbe trattarsi di una reazione allergica al principio attivo del gel che stai utilizzando. Sarebbe opportuno fissare una visita di...
Altre risposte di questo specialista
Allergia alla parvalbumina: quale esame effettuare?
Potresti fare un esame molecolare con dosaggio di IgE contro Der p 10 o Pen a 1. Tuttavia, trattandosi di disturbi gastrointestinali (esofagite eosinofila?),...
Rinite allergica: quale antistaminico assumere in gravidanza
Gli antistaminici di seconda generazione, caratterizzati da assenza di effetti collaterali quali sedazione e sonnolenza, possono essere assunti in gravidanza in presenza...
Flomax: aiuta contro l'allergia ai pollini?
Gli antinfiammatori generici hanno scarso effetto sui sintomi dell'allergia; può essere di aiuto il cortisone, ma va usato per pochi giorni (5-6...
Gonfiore agli occhi: dove cercare le cause?
Molto probabilmente si tratta di cheratocongiuntivite atopica, situazione che si associa alla dermatite atopica. Sono efficaci i colliri al cortisone, ma,...
Allergia al pelo del cane: come si manifesta?
L'allergia verso un allergene inalante, esempio anche il cane, può presentarsi nel corso della vita. Mi sembra strano che tu sia allergico al...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Allergia alla parvalbumina: quale esame effettuare?
Potresti fare un esame molecolare con dosaggio di IgE contro Der p 10 o Pen a 1. Tuttavia, trattandosi di disturbi gastrointestinali (esofagite eosinofila?),...
Rinite allergica: quale antistaminico assumere in gravidanza
Gli antistaminici di seconda generazione, caratterizzati da assenza di effetti collaterali quali sedazione e sonnolenza, possono essere assunti in gravidanza in presenza...
Flomax: aiuta contro l'allergia ai pollini?
Gli antinfiammatori generici hanno scarso effetto sui sintomi dell'allergia; può essere di aiuto il cortisone, ma va usato per pochi giorni (5-6...
Gonfiore agli occhi: dove cercare le cause?
Molto probabilmente si tratta di cheratocongiuntivite atopica, situazione che si associa alla dermatite atopica. Sono efficaci i colliri al cortisone, ma,...
Allergia al pelo del cane: come si manifesta?
L'allergia verso un allergene inalante, esempio anche il cane, può presentarsi nel corso della vita. Mi sembra strano che tu sia allergico al...
Vedi tutte