Risposta a cura di: Dr. Paolo Galluzzi

Cosa può essere a causare cefalea, astenia e dispnea?

"Con l'arrivo del caldo e delle alte temperature, il mio fisico si stanca tantissimo: insorge cefalea pulsante, astenia grave, dispnea. Tutti sintomi che all'ombra o al fresco scompaiono. Sotto una temperatura di 24 gradi sto bene. Al di sopra di essa, la mia vita quotidiana è ingestibile, anche la più piccola attività mi è difficile. I valori del sangue sono a posto, così come quelli della tiroide. Una tac senza mezzo di contrasto al cranio ha dato esito negativo. Anni fa, avevo un piccolo nodo alla tiroide. Può essere questa la causa? Anche il ptt è nella norma. Al mattino mi sveglio sovente con gli arti intorpiditi, soprattutto il braccio sinistro non lo percepisco. Talvolta, ho il setto nasale chiuso e, oltre a far fatica a respirare, la voce diventa nasale. I medici che mi hanno vista finora non riescono ad inquadrare i sintomi. Sono in attesa di una rsm encefalo con mezzo di contrasto per controllare l'ipofisi."

Gentile signora,

la situazione mi sembra complessa e forse più riconducibile alla tiroide che all'ipofisi.

La RM con il mezzo di contrasto va bene, ma farei anche un'ecografia tiroidea ed esami ematochimici specifici per la funzionalità tiroidea.

Per quanto riguarda il formicolio, potrebbe essere opportuno anche aggiungere una RM del rachide cervicale.

Saluti

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Contenuti correlati

Spondilite Anchilosante

La spondilite anchilosante è una particolare artrite che colpisce in toto la colonna vertebrale la malattia può provocare dolore ed irrigidire soprattutto il tratto cervicale e lombare. La spondilite...

Leggi tutto
Perdita di forza

La perdita di forza è caratterizzata da una condizione in cui la forza esercitata dai muscoli è inferiore a quella prevista.

Leggi tutto
Sonnolenza

La sonnolenza non è un sintomo che definisce una particolare malattia. La sonnolenza è spesso associata a mancanza di energia e stanchezza.

Leggi tutto
Stanchezza (astenia)

La stanchezza può essere il sintomo di molte malattie.

Leggi tutto
Astenia

Astenia è il termine medico per la perdita delle forze, debolezza, spossatezza, o mancanza di energia; è spesso un sintomo di per sé, che potrebbe indicare la presenza di un...

Leggi tutto
Fibrosi polmonare

La fibrosi polmonare è una malattia che consiste nella presenza di tessuto cicatriziale nei polmoni.

Leggi tutto
Dispnea (respiro corto)

La dispnea è la mancanza di respiro. La dispnea è classificata a seconda che si manifesti in uno stato di riposo o associata all'esercizio fisico.

Leggi tutto
Fiato corto

Per fiato corto (respiro corto, respiro affannoso) si intende la sensazione di difficoltà nella respirazione. Il fiato corto può avere molte cause collegate a diverse parti del corpo come...

Leggi tutto
Mancanza di respiro

La mancanza di respiro, in campo medico nota come dispnea, è un disturbo associato a numerose patologie. La mancanza di respiro può manifestarsi in uno stato di riposo o di...

Leggi tutto
Respiro sibilante

Il respiro sibilante è solitamente causato da un problema delle vie aeree, che consentono il passaggio del flusso d'aria nei polmoni. Il respiro sibilante è, infatti, un sintomo comune delle...

Leggi tutto
Cefalea con aura visiva

La cefalea con aura visiva è un disturbo che provoca mal di testa molto intenso accompagnato da disturbi alla vista come allucinazioni, cecità nella metà del campo visivo, vedere scintillii, etc.

Leggi tutto
Cefalea

La cefalea è una tipologia di mal di testa e può essere di due generi, primaria e secondaria. Mentre la cefalea primaria non è associabile ad altre malattie, quella secondaria...

Leggi tutto
Mal di testa

Il mal di testa è un dolore molto forte alla testa che può colpire diverse aree, localizzandosi sopra gli occhi o le orecchie, dietro la testa, nella parte posteriore o...

Leggi tutto
Cefalea tensiva

Una cefalea tensiva episodica può essere descritta come lieve o moderata oppure può essere caratterizzata da costante dolore o pressione intorno alla fronte o sul retro della testa e del...

Leggi tutto
Aspirina

L'aspirina è un farmaco analgesico e antipiretico, antidolorifico e antinfiammatorio non soggetto a prescrizione medica. La sostanza curativa dell'aspirina è l'acido acetilsalicilico.

Leggi tutto
EcoColorDoppler Tiroide

L'ecoColorDoppler tiroide serve a mostrare la morfologia della ghiandola e a determinarne il volume.

Leggi tutto
Tiroide

La tiroide è una ghiandola endocrina situata nella regione anteriore del collo. Questa ghiandola sintetizza principalmente due ormoni, la triiodotironina e la tetraiodotironina che influenzano fortemente tutto il nostro metabolismo....

Leggi tutto
Scintigrafia tiroidea

La scintigrafia tiroidea rientra tra gli esami della tiroide ed è una tecnica diagnostica che serve a fornire informazioni su morfologia e su funzionalità tiroidee attraverso delle immagini. L’esame viene...

Leggi tutto
Gozzo

Il gozzo indica semplicemente l'ampliamento abnorme della ghiandola tiroidea. La formazione di un gozzo può essere dovuta a un'eccessiva o a una ridotta produzione di ormone tiroideo da parte della...

Leggi tutto
Esame della tiroide

Gli esami della tiroide sono semplici esami del sangue tesi a verificare il funzionamento della tiroide e il livello degli ormoni tiroidei.

Leggi tutto
Ormoni tiroidei

Gli ormoni tiroidei sono alcuni tipi di ormoni prodotti dalla tiroide che hanno la principale funzione di regolare il metabolismo, ma che coadiuvano anche altre funzioni dell'organismo.

Leggi tutto
Tireoglobulina

La tireoglobulina è prodotta dalla ghiandola tiroidea, necessaria per le normali attività metaboliche.

Leggi tutto
Rachide cervicale

Il rachide cervicale è una parte della colonna vertebrale composta da sette vertebre, all'altezza del collo. Oltre a indicare la zona anatomica, l'espressione si usa per indicare torcicollo o dolori...

Leggi tutto

Risposte simili