Cosa può essere a causare cefalea, astenia e dispnea?

"Con l'arrivo del caldo e delle alte temperature, il mio fisico si stanca tantissimo: insorge cefalea pulsante, astenia grave, dispnea. Tutti sintomi che all'ombra o al fresco scompaiono. Sotto una temperatura di 24 gradi sto bene. Al di sopra di essa, la mia vita quotidiana è ingestibile, anche la più piccola attività mi è difficile. I valori del sangue sono a posto, così come quelli della tiroide. Una tac senza mezzo di contrasto al cranio ha dato esito negativo. Anni fa, avevo un piccolo nodo alla tiroide. Può essere questa la causa? Anche il ptt è nella norma. Al mattino mi sveglio sovente con gli arti intorpiditi, soprattutto il braccio sinistro non lo percepisco. Talvolta, ho il setto nasale chiuso e, oltre a far fatica a respirare, la voce diventa nasale. I medici che mi hanno vista finora non riescono ad inquadrare i sintomi. Sono in attesa di una rsm encefalo con mezzo di contrasto per controllare l'ipofisi."

Gentile signora,

la situazione mi sembra complessa e forse più riconducibile alla tiroide che all'ipofisi.

La RM con il mezzo di contrasto va bene, ma farei anche un'ecografia tiroidea ed esami ematochimici specifici per la funzionalità tiroidea.

Per quanto riguarda il formicolio, potrebbe essere opportuno anche aggiungere una RM del rachide cervicale.

Saluti

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposta a cura di:

Specialità:
Neurologia
Argomenti:
Astenia, Dispnea, Cefalea, Tiroide, Rachide cervicale
lascia una recensione

Risposte simili