Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Coma Si Tratta La Fascite Plantare

Come si tratta la fascite plantare?

Come si può intervenire per trattare la fascite plantare?

Salve,
se il riposo, ghiaccio, esercizi di allungamento, massaggio, farmaci antinfiammatori, terapie strumentali come i litotritori e i tutori non hanno avuto effetto, rimane il consulto con uno specialista ed eventualmente la distensione chirurgica.

Una volta accertata l'eventuale diagnosi, occorrerebbe un plantare da modellare in base ad un esame baropodometrico e/o eventualmente ad un ciclo di terapia con onde d'urto.

Saluti e buona cura a te
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Redazione Pazienti
Redazione Pazienti
Milano
Risposte simili
Sindrome distrofica: come si può curare?
La sindrome algo-distrofica post-traumatica si può curare con la pratica di molti sport, come la ginnastica, la ginnastica in acqua, magnetoterapia e, se necessario,...
Ematoma all'esternodel ginocchio: come posso fare per curarl
Buongiorno, il mio consiglio è di consultarti col tuo medico per valutare se sia il caso di eseguire qualche esame per escludere lesioni dei legamenti....
Corsa scoordinata: cosa fare?
Buongiorno, l'indicazione di peso ed età è utile, ma non sufficiente per farsi un quadro della condizione del bimbo: quanto è alto? ...
Altre risposte di questo specialista
Fase luteale: è sempre seguita da una mestruazione?
Alla fase luteinica, segue la mestruazione, sempre che vi sia stata sufficiente presenza di estrogeni (estradiolo) in una prima fase del ciclo:...
Polipo endometriale: quale esame di controllo effettuare?
È assolutamente consigliabile fermarsi ad un'ecografia transvaginale: tieni presente che un'isteroscopia è pur sempre un intervento invasivo.Solo un'anomalia rilevabile con l'ecografia transvaginale o...
Isteroscopia di controllo: quando è necessario effettuarla?
Non vedo proprio perchè debba fare un'isteroscopia di controllo. L'isteroscopia, anche se solo diagnostica, è pur sempre un intervento invasivo, a maggior ragione in...
Zoloft: si può assumere in gravidanza?
Non vi sono assolutamente studi che mettano in evidenza possibili danni al feto da assunzione di Zoloft in gravidanza. Tieni presente...
Iperplasia nodulare: ci si può sottoporre a fivet?
L'iperplasia nodulare è un'affezione congenita benigna, che non degenera in forme maligne, ma può tendere ad ingrandirsi, sino a creare problemi epatici da compressione. Negli...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Fase luteale: è sempre seguita da una mestruazione?
Alla fase luteinica, segue la mestruazione, sempre che vi sia stata sufficiente presenza di estrogeni (estradiolo) in una prima fase del ciclo:...
Polipo endometriale: quale esame di controllo effettuare?
È assolutamente consigliabile fermarsi ad un'ecografia transvaginale: tieni presente che un'isteroscopia è pur sempre un intervento invasivo.Solo un'anomalia rilevabile con l'ecografia transvaginale o...
Isteroscopia di controllo: quando è necessario effettuarla?
Non vedo proprio perchè debba fare un'isteroscopia di controllo. L'isteroscopia, anche se solo diagnostica, è pur sempre un intervento invasivo, a maggior ragione in...
Zoloft: si può assumere in gravidanza?
Non vi sono assolutamente studi che mettano in evidenza possibili danni al feto da assunzione di Zoloft in gravidanza. Tieni presente...
Iperplasia nodulare: ci si può sottoporre a fivet?
L'iperplasia nodulare è un'affezione congenita benigna, che non degenera in forme maligne, ma può tendere ad ingrandirsi, sino a creare problemi epatici da compressione. Negli...
Vedi tutte