Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Con L Infiammazione Del Trigemino Si Puo Verificare L Intorpidimento Che Va Dal Lobo A Sotto La Mandibola Quale Terapia Mi Consiglia

Cosa comporta un'infiammazione del trigemino?

Ho il sospetto di essere soggetta ad un'infiammazione al trigemino. Vorrei capire quali sono i sintomi per riconoscerla e a chi posso rivolgermi per trovare una soluzione al problema.

Tieni presente che le patologie a carico del trigemino sono generalmente a carattere nevralgico, cioè scatenano un dolore molto forte alla stimolazione di un punto particolare chiamato "trigger", cioè grilletto, che può variare come posizione da paziente a paziente.

Il dolore in quel caso è lancinante, dura in genere pochi secondi e può avere carattere urente. Esistono anche nevralgie atipiche con manifestazioni varie e variabili e nel tuo caso può darsi che si tratti di un interessamento della branca mandibolare del trigemino, di natura da determinare.

Con i pochi elementi che ho non posso essere più preciso, e in ogni caso la problematica è di pertinenza neurologica.

Ti consiglierei quindi una visita specialistica neurologica

Cordialmente
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Paolo Formenti
Dr. Paolo Formenti
Monza e Brianza
Risposte simili
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale liquido all’interno dei...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...
Diagnosi di sclerosi multipla: come si esegue?
In genere, se i disturbi neurologici sono di una certa importanza, si va dal medico curante o in alcuni casi, se l’esordio è stato acuto,...
Altre risposte di questo specialista
Morte di un dente: quali le cause?
Gentile signora, in genere un dente, soprattutto un frontale e quindi un incisivo diventa nero in seguito ad un trauma, il colore nero è segno...
Candida kefyr: cos'è?
Gentile paziente,il gruppo candida, responsabile di infezioni fungine di numerosi apparati tra cui il tratto digerente e quindi anche la bocca, conta numerose...
Macchia nell'osso mandibolare: che cosa fare?
Gentile paziente, confermo quanto ti è stato espresso dal collega maxillo-facciale, non ci sono motivi di preoccupazione alcuna, è tutto nella norma,...
Afte e tagli alla lingua: che cosa fare?
Le afte sono lesioni ricorrenti che colpiscono le mucose del cavo orale, soprattutto a carico delle labbra, lingua e guance, molto fastidiose e...
Odontoiatria: perché si usa il cortisone?
Bisogna distinguere le due cose: rigonfiamenti, come li chiami tu, dovuti ad ascessi, in questo caso caso, si usano gli antibiotici; rigonfiamenti intesi...
Vedi tutte