Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cos E L Epididimite

Cos'è l'epididimite?

Ho scoperto di soffrire di epididimite, ma non riesco a capire come posso aver contratto questa malattia. Di cosa si tratta di preciso?

L'epididimite è un processo infiammatorio a carico dell'epididimo, un condotto lungo e sottile che congiunge il testicolo al vaso deferente.

Durante questo percorso, gli spermatozoi si muovono passivamente per diversi giorni per acquisire la capacità di fecondare.

La causa dell'epididimite è solitamente rappresentata da un'infezione di origine batterica o da una malattia sessualmente trasmissibile, come la gonorrea o la clamidia.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Redazione Pazienti
Redazione Pazienti
Milano
Altre risposte di questo specialista
Referti radiografici post polmonite: come si leggono?
Da quanto riferisci, il quadro emerso dalla radiografia, dalla broncoscopia e dalle TAC da te eseguite, deve essere riferito ad un esteso processo bronco...
Raggi ai polmoni: come si interpretano?
Normalmente, le patologie interstiziali sono diffuse ad entrambi i polmoni e non localizzate. Visti i sintomi recenti da te accusati, il referto emerso dalla radiografia...
Tac al torace: come si legge?
La tomografia assiale computerizzata da te eseguita è sostanzialmente nella norma. Il nodulo microcalcifico rilevato è certamente di natura benigna e senza dubbio un esito...
Polisonnografia: come si interpreta?
Purtroppo, non è possibile dare un'interpretazione corretta e completa dell'esame polisonnografico da te eseguito, in quanto manca il dato più importante, sicuramente rilevato, ma...
Tac polmonare: come si legge?
Senza vedere le immagini è assai difficile esprimere opinioni precise.  Non so se tuo padre abbia avuto in passato qualche problema polmonare, ma lo sbandamento...
Vedi tutte
Risposte simili
Prostatite: quando è inevitabile operare?
In situazioni specifiche sono state impiegate metodologie chirurgiche di trattamento tese a rimuovere o distruggere parte del tessuto prostatico, ma le conseguenze sull'eiaculazione...
Iperplasia prostatica benigna: quali sono le conseguenze?
È la più comune neoplasia benigna nell'uomo. È caratterizzata dalla proliferazione, soprattutto a carattere fibroso/muscolare, della zona centrale della ghiandola prostatica, a differenza del
Fimosi: di che cosa si tratta e come viene trattata?
La fimosi può essere presente dalla nascita oppure può manifestarsi in seguito a traumi conseguenti a brusche manovre di retrazione del prepuzio. È...