Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Gonorrea

Gonorrea

Che cos’è la gonorrea?

La gonorrea è un’infezione sessualmente trasmissibile (IST) causata da un batterio chiamato Neisseria Gonorrhoeae o Gonococco che si trova principalmente nelle secrezioni del pene e nei fluidi vaginali di uomini e donne infetti. La gonorrea si trasmette facilmente attraverso:

  • sesso vaginale
  • sesso orale
  • sesso anale
  • scambiandosi accessori sessuali, che non sono stati lavati o coperti con un preservativo nuovo ogni volta che vengono usati

Può essere trasmessa anche da una donna incinta al suo bambino, ma solo durante il parto. I tipici sintomi sono delle perdite inusuali dalla vagina o dal pene e dolore mentre si urina.

Quali sono i sintomi della gonorrea?

I sintomi della gonorrea, o blenorragia, generalmente si mostrano entro due settimane dall’infezione, ma, a volte, possono non comparire fino a molti mesi dopo o finché l’infezione non si diffonde ad altre parti del corpo. Circa un uomo infettato su 10 e la metà delle donne infettate non prova alcun sintomo evidente dopo aver contratto la gonorrea, ciò significa che può rimanere non trattata per diverso tempo.

I sintomi della gonorrea sono specifici per uomini e donne ma è comune il fatto che il sintomo principale sia il dolore.
Il dolore colpisce gli organi genitali, quando si urina o quando si defeca ma la gonorra può diffondersi anche nelle vie aeree ed in questo caso si avvertirà mal di gola, o agli occhi, con lacrimazione della congiuntiva e presenza di pus.
Sia gli uomini che le donne sono inoltre colpiti da perdite dai genitali.

Sintomi della gonorrea nelle donne

I sintomi della gonorrea nelle donne sono:

  • insolite perdite dalla vagina, che possono essere dense, verdi o gialle
  • dolore mentre si urina
  • dolore o sensibilità nel basso addome (è meno comune)
  • sanguinamento tra due cicli o mestruazioni abbondanti (è meno comune)

Sintomi della gonorrea negli uomini

I sintomi della gonorrea negli uomini sono:

  • insolite perdite dalla punta del pene, che possono essere bianche, gialle o verdi
  • sensazione di dolore o bruciore mentre si urina
  • infiammazione (gonfiore) del prepuzio
  • dolore o sensibilità nei testicoli o nella prostata (è raro)

Sintomi della Gonorrea in uomini e donne

  • infezione nel retto, che può causare dolore, fastidio o secrezioni
  • infezione della gola, che generalmente non reca sintomi
  • infezione degli occhi, che causa dolore, gonfiore, irritazione e secrezioni (congiuntivite)

Sintomi della Gonorrea nei bambini

La gonorrea può essere trasmessa da madre a figlio durante il parto. I neonati generalmente mostrano i sintomi agli occhi durante le prime due settimane. Diventano rossi e gonfi e hanno secrezioni dense di pus (congiuntivite). La gonorrea può essere curata con antibiotici durante la gravidanza o durante l’allattamento, in quanto gli antibiotici sono farmaci non pericolosi per il bambino.

Chi è colpito da gonorrea?

Chiunque sia sessualmente attivo può contrarre la gonorrea, specialmente le persone che cambiano compagno frequentemente o non usano una protezione durante il rapporto sessuale. Precedenti cure per la gonorrea non rendono immuni dal contrarre nuovamente la malattia.

Quali sono le cause della gonorrea?

La gonorrea è un’infezione sessualmente trasmissibile causata da un batterio, il Neisseria Gnorrhoeae. I batteri si trovano generalmente nelle secrezioni del pene e nei fluidi vaginali degli uomini o delle donne infetti e si trasmettono di solito da persona a persona attraverso contatto sessuale. I batteri della gonorrea possono infettare la vagina o il pene e altri posti che entrano in contatto con seme infetto o fluido vaginale durante il rapporto sessuale. Possono vivere dentro le cellule della cervice (il canale d’entrata dell’utero), dell’uretra (il canale da cui viene espulsa l’urina), del retto, della gola e, di rado, degli occhi. L’infezione si diffonde molto comunemente attraverso:

  • rapporti sessuali vaginali, anali o orali
  • condividendo oggetti sessuali non lavati o non coperti da un preservativo nuovo a ogni uso

Se si è donna è possibile che la gonorrea si possa diffondere tramite le secrezioni vaginali all’ano, senza necessariamente avere un rapporto anale. Se si è incinta, la gonorrea può essere trasmessa al bambino durante il parto. Il neonato potrebbe sviluppare un’infezione agli occhi (congiuntivite), che può condurre alla cecità se non curata. Non è chiaro se la gonorrea possa diffondersi anche attraverso le dita infettate dai batteri o tramite il contatto tra genitali femminili.

Come si cura la gonorrea?

La gonorrea può essere facilmente diagnosticata attraverso un test con tampone e curata con antibiotici. Se non trattata, può condurre a problemi di salute più seri e a infertilità.

Se gli esami di laboratorio, eseguiti tramite urinocoltura, confermano l’infezione da gonococco, la malattia viene trattata come tutte le altre IST o MST (malattie sessualmente trasmissibili) mediante somministrazione di un ciclo di antibiotici(occorre precisare che però nelle infezioni virali, AIDS in testa, la cura è diversa).

Poiché i sintomi della gonorrea sono simili a quelli della clamidia e, dal momento che una persona potrebbe essere colpita da entrambe queste malattie, i pazienti affetti dalla gonorrea spesso vengono curati per sconfiggere entrambe le malattie.  

Particolare attenzione, nella scelta del trattamento antibiotico va effettuata per le donne in gravidanza Le conseguenze del mancato trattamento della gonorrea possono essere molto gravi soprattutto per le donne, che possono andare incontro ad infiammazioni croniche della pelvi, delle ovaie e delle tube di Falloppio, fino all’infertilità.

Soprattutto gli adolescenti, spesso incuranti di proteggersi durante i rapporti sessuali, devono essere incoraggiati ad effettuare screening per le MST ed essere informati su come prevenire le possibili infezioni.

Il trattamento medico va esteso al proprio partner, entro i 60 giorni dall’infezione, a scopo preventivo.

Quali sono gli antibiotici consigliati in caso di gonorrea?

Gli antibiotici maggiormente utilizzati per il trattamento della ble​norragia appartengono ai gruppi delle cefalosporine (ceftriaxone) delle tetracicline (coxicicina) o macrolidi (azitromicina).

A volte questi antibiotici vanno usati in combinazione perchè alcuni ceppi del batterio sono diventati resistenti ad uno di essi.
In ogni caso, se il ciclo di terapia viene eseguito correttamente, il trattamento si rivela efficace per sconfiggere la malattia.

Hai trovato questo contenuto utile?

Contenuti correlati

Quarta Malattia
La quarta malattia o scarlattinetta è una malattia esantematica tipica dell’età pediatrica ma che può essere contratta anche dagli adulti...
Amebiasi
L’amebiasi è un’infestazione parassitaria prevalentemente asintomatica, sebbene si possano manifestare disturbi intestinali che vanno da ...
Teniasi
La teniasi, molto più nota con il nome comune di “verme solitario”, è un’infestazione parassitaria da parte di elminti (vermi) che si sta...