Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Integrazione Per Una Donna Sportiva Consigli

Donna sportiva: che integratori usare?

Integrazione per una donna: quali sono le curiosità che è bene sapere? Quali sono gli integratori più indicati per chi fa sport?

Buongiorno. Non sempre, soprattutto al giorno d’oggi, coi ritmi di vita frenetici, l’apporto di sostanze nutritive è adeguato, sia per quantità sia per qualità.

Ciò ha portato a pensare e produrre sostanze che, anche se assunte in momenti diversi della giornata e sotto forma diversa da come intendiamo comunemente “il cibo”, possono aiutare chi fa vita intensa ma, soprattutto, chi fa sport: parliamo di Integratori. E’ nata così una nuova disciplina scientifica: la Nutraceutica. Il termine deriva da nutrizione e farmaceutica intendendo prendere in considerazione sostanze che, supportate da dati scientifici, possono essere usate come alimenti che possiedono benefici per la salute.

Gli integratori alimentari, come fonte concentrata di nutrienti o di altre sostanze a effetto nutritivo o fisiologico, rappresentano il prototipo del nutraceutico che può essere presentato sotto forma di compresse, capsule, fialoidi ecc.

Posto di evidenza spetta, in qualità di integratori alimentari, ad antiossidanti, come vitamine, acido alfa-lipoico , coenzima CoQ-10, resveratrolo. La vitamina C è tra gli antiossidanti più validi, assieme alla Vitamina E (tocoferolo) che, essendo liposolubile, riesce a eliminare i radicali liberi derivanti dal metabolismo dei grassi (che, ricordiamo, sono una delle due fonti principali di energia).

La Vitamina E ossidata, per azione della Vitamina C, può essere nuovamente trasformata in forma non ossidata. La combinazione di Vit. C ed E negli integratori è spesso usata (aggiungendo anche Vit. A in piccole dosi) per prevenire uno stress ossidativo ed è stata proposta per prevenire processi di invecchiamento. Altri antiossidanti meno utilizzati sono il Coenzima Q10 e la N-Acetil cisteina. Un esempio antichissimo di sostanza naturalmente antiossidante è il miele, supportato da recenti studi di confronto tra diversi sportivi e notando a livello laboratoristico una diminuzione di ROS (Radicali Liberi centrati sull’Ossigeno) in sportivi che praticavano esercizi intensi, utilizzando un meccanismo aerobio (per il consumo di ossigeno).

La Yerba Mate (YM) è una pianta sudamericana, ricca di polifenoli, dalle cui foglie, per infusione, si ricava il Tè Mate, che aumenta l’utilizzo dei grassi, sia in atleti poco che in quelli ben allenati. Recentemente, si è guardato molto all’uso di Omega-3 nel facilitare il rimodellamento delle proteine muscolari scheletriche, durante il recupero.

Ciò che è richiesto per prestazioni ad alto livello è quel qualcosa in più per migliorare le “performance” in maniera assoluta: si ricerca un “effetto nutrizionale ergogenico” (produttore di energia supplettiva).

Gli Integratori ergogenici sono quelle sostanze che aiutano a ottimizzare i risultati già ottenuti usando, come facciamo abitualmente, zuccheri, grassi e proteine. 

Nuovi composti, sono: 

  • le epicatechine (tipiche quelle contenute nella cioccolata);
  • la nicotinamideriboside (NR - derivata dalla Vit. B3), che imita i benefici effetti della restrizione calorica;
  • il Resveratrolo (contenuto nella buccia di uva rossa, vino e arachidi);
  • il composto polifenolico, che stimola le capacità antiossidanti della cellula stessa;
  • l’acido fosfatidico, che sembra avere funzione specifica nell’incremento di massa muscolare;
  • la curcuma (o Zafferano delle Indie), usata nei paesi orientali da migliaia di anni per le sue proprietà, antiossidanti, cicatrizzanti, legati alla presenza della curcumina nelle radici della pianta. Il suo assorbimento risulta maggiore se associato al pepe nero. 

Tra i supplementi nutrizionali cercati dagli atleti vi sono i carboidrati semplici (CHO: maltodestrine) e la caffeina. Il loro effetto più che sul processo metabolico sembra agire a livello nervoso centrale, soprattutto per la caffeina. Assimilato per effetti simili alla caffeina è il Guaranà, che contiene anche bioflavonoidi importanti come co-fattori della Vit.C nella sua azione antiossidante e sostanze psicoattive, come i tannini e la teofillina.

Poi c'è il Ginseng: agisce stimolando gli ormoni surrenalici che concorrono ad aumentare la resistenza allo stress e a dominare l’ansia. La Taurina: Aminoacido abbondante nei muscoli scheletrici, funge da neurotrasmettitore, aumentando contrattilità muscolare e ritmo cardiaco. Deve essere chiaro che ogni integratore, in qualsiasi forma sia assunto (pillole, fialoidi, componente di un drink), ha sue caratteristiche e un suo specifico bersaglio di azione e, come in ogni aspetto del metabolismo umano, vanno presi in considerazione, oltre che i risultati ottenuti, anche i pericoli possibilmente derivanti da un  potenziamento degli effetti dei singoli, qualora associati ad altre sostanze.

Le bevande sportive ricche di Sali minerali, ma prive di caffeina, sono usate dagli atleti soprattutto per reintegrare le perdite idrosaline. Le bevande energizzanti utilizzate per migliorare le prestazioni sportive contengono anche maltodestrine, ma anche caffeina, taurina, glucoronolattone ed altri stimolanti, come il Guaranà, ginseng ecc. Gli effetti degli Energy drinks non sono limitati a una reintegrazione, ma agiscono anche sulla temperatura corporea, aumentandola; a volte, hanno effetto diuretico (con perdita di sodio), oltre che produrre una somma degli effetti descritti, dovuti ai semplici componenti.

La nostra attenzione deve quindi essere rivolta a una conoscenza dei prodotti che assumiamo, alla loro origine (sono stati descritti casi di epatite da curcuma), alla serietà delle ditte che ce li propongono. 
Risposta a cura di:
Dr. Gianfranco Blaas
(3)
Verona
Hai trovato questa risposta utile?
Altre risposte di questo specialista
Perdite dopo 15 giorni da isterectomia: sono normali?
Può essere normale e dovrebbe corrispondere alla caduta dell'escara, quella crosticina che si è formata sui piccoli vasi sanguinanti del fondo vaginale. Se la perdita...
Alimentazione pre-allenamento (palestra-pesi) in una donna
Buongiorno. Non prendiamo nemmeno in considerazione vecchie convinzioni restrittive per la attività sportiva riguardante il sesso femminile. Una donna può fare qualsiasi sport a qualsiasi...
Analisi toxoplasmosi: come si leggono?
Hai immunità molto scarsa per quanto riguarda il toxoplasma, per cui dovrai fare attenzione a non mangiare carne cruda o insaccati e lavare le...
Hpv: come ci si libera definitivamente del virus?
No, devi attenerti strettamente ai consigli che ti fornirà un centro attrezzato alla diagnosi e cura per le infezioni da HPV. Sicuramente, nella tua...
Gestodiol: è necessaria una pausa ogni 3 anni?
Non è necessaria la pausa, a meno che non siano intervenuti nella tua storia medica fatti nuovi. Solo che molti ginecologi la consigliano, anche per...
Vedi tutte

Risposte simili

Ipertiroidismo in gravidanza: come gestirlo?
L'ipertiroidismo in gravidanza può essere controllato senza rischi per il feto, purché sotto controllo di un endocrinologo esperto. Nel 1°...
Irsutismo: di cosa si tratta?
Per irsutismo, si intende una condizione caratterizzata dall’anomala presenza di peluria terminale (grossa, ruvida e pigmentata che prima della pubertà è presente solo a livello...
Prolattina alta: quali sono le cause e quali le conseguenze?
Buongiorno,la prolattina è un ormone, normalmente prodotto dall'ipofisi, che ha la funzione di stimolare la produzione di latte nelle donne dopo la gravidanza...