Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Neurochirurgia

Fai una domanda ai nostri medici e specialisti di salute

Invia la domanda

o per inviare le tue domande agli esperti di salute.

oppure
Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Neurochirurgia
Ptosi della tonsilla cerebellare di sinistra: cosa vuol dire?
La ptosi della tonsilla cerebellare si riferisce ad una disposizione atipica del parenchima cerebrale nella scatola cranica: potrebbe essere presente da diverso tempo....
Emicrania: cosa fare?
Bisogna sapere la localizzazione del neurinoma e la tipologia di emicrania che hai: è persistente o temporanea? Dura tutto il giorno...
Intervento DBS: in cosa consiste?
La DBS o deep brain stimolation consiste nella stimolazione di alcuni nuclei profondi a livello encefalico con elettrodi specifici per la terapia del dolore o...
Glioma infiltrante non operabile: cosa fare?
Un glioma infiltrante del tronco è una patologia importante con chirurgia difficile e gravata da alta mortalità e morbilità, e poi se è di alto...
Tumefazione al cervelletto: cosa fare?
Dipende da cosa si intende per tumefazione, una neoplasia cerebellare può provocare sindrome cerebellare ma necessita di biopsia ed eventuale asportazione. ...
Risonanza magnetica alle vertebre: cosa significa?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa, denominata...
Scoliosi destroconvessa: come si cura?
Buonasera, dipende dalla sintomatologia. Se vi è lombalgia cronica controllabile, si può fare della fisioterapia di tipo posturale e di...
Balneo fangoterapia: è utile contro i giramenti di testa?
Credo che il percorso terapeutico non sia corretto, in quanto atto a contrastare solo la contrattura muscolare, vale a dire un sintomo del...
Protrusione discale l5 s1: che cosa fare?
Gentile utente, il quadro clinico che mi proponi è compatibile e coerente con il dato strumentale che consiste essenzialmente in una
Irregolarità spondilosiche delle limitanti somatiche: che cosa significa?
DI per sé, il referto non può orientare né verso una diagnosi circostanziata né tanto meno verso un percorso terapeutico. Essendo necessaria...